10 cose che le donne dovrebbero sempre ricordare sulla loro intimità

0
127
donne

Ancora oggi molte donne (e molti uomini) ignorano alcuni importanti meccanismi del loro corpo. Questo, spesso, può indurre a sentimenti di vergogna e senso di inadeguatezza. Purtroppo, i pressanti condizionamenti sociali ci istigano a confrontare il nostro corpo con standard di riferimento predefiniti, ignorando le necessità e le peculiarità di ciascun sistema biologico. Partendo da un adattamento di un testo portoghese di Suzanny Melahel, pubblicato sulla pagina Mi sangre no mancha, abbiamo selezionato 10 cose che le donne spesso non conoscono della loro intimità.

Ti consigliamo come approfondimento: Period poverty, criticità e misure per contrastarla

Il corpo delle donne

donne

  • La vulva è la parte esterna dell’organo genitale femminile. È composta da piccole e grandi labbra. La forma di queste varia da donna a donna: nessuna dovrebbe vergognarsi delle loro dimensioni.
  • Anche il seno varia di forma e grandezza. Anzi, c’è di più: è normale che una donna abbia un seno più grande di un altro.
  • Le donne adulte hanno i peli nella zona genitale, sotto le ascelle, sulle gambe, le braccia, il viso e i capezzoli. Il pelo non è antigienico, svolge diverse funzioni tra cui la protezione termica.
  • Le donne invecchiano come tutti gli esseri viventi. Fa parte del processo naturale. Non occorre farne un dramma. Anche le rughe di espressione sono normali. Si formano quando il viso esprime uno stato d’animo.
  • Tutte le donne hanno secrezioni vaginali. Queste, in base alla trasparenza e alla liquidità del muco, possono dire molto circa il proprio stato di salute e fertilità.
  • Una vagina sana ha un ph acido, per cui ha un odore acido. Non esistono vagine prive di odore.
Ti consigliamo come approfondimento: Cancro al seno, il rischio di metastasi è scritto nei geni delle staminali

Il sesso

donne

  • La penetrazione avviene nel foro della vagina che è diverso da quello dell’uretra, da cui si espelle l’urina. Si, esistono due fori. No, l’uretra non deve essere penetrata.
  • Urinare dopo un rapporto sessuale aiuta a prevenire le infezioni urinarie.
  • Anche se non sembra, il corpo delle donne è molto elastico. Il clitoride, ad esempio, sembra piccolo ma la parte interna può estendersi fino anche a 9 centimetri. La vulva, proprio come il pene, aumenta di dimensioni quando si eccita, per l’aumento del flusso sanguigno.
Ti consigliamo come approfondimento: Misure? La scienza ti dice se le “tue” sono quelle giuste
  • Tuttavia, non è normale avvertire dolore durante il sesso. Se succede, bisogna comunicarlo al partner. Non tutte le posizioni e non tutti i tipi di penetrazione possono essere comodi o piacevoli. Le donne non sono bambole e non sono costrette a provare dolore mentre fanno sesso, solo perché al proprio lui/lei piace una certa pratica.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here