15enne stuprata ad una festa di amici. Arrestato un compagno di classe

0
287
15enne stuprata festa

15enne stuprata festa: la ragazza è stata violentata da un branco di suoi coetanei. La violenza è avvenuta durante una festa in casa di amici a Reggio Emilia. Uno dei ragazzi è stato arrestato, ora ai domiciliari, altri sono indagati.

Ti consigliamo come approfondimento-Calciatore inglese denunciato dalla fidanzata: “Mi ha picchiata a sangue”

15enne stuprata festa con amici

milano violenze capodanno,Ennesimo violenza avvenuta durante una festa tra amici. La vittima questa volta è una giovane quindicenne. La ragazza è stata costretta a rapporti sessuali non consenzienti durante una festa di amici a Reggio Emilia. Dalle prime indiscrezioni pare che la ragazza sia stata violentata da un branco di suoi coetanei. L’episodio è avvenuto venerdì mattina. Il gruppo di amici si era incontrato a casa di un amico approfittando di uno sciopero a scuola. Durante la festa i ragazzi hanno bevuto vodka e vino. La ragazza nel pomeriggio ha raccontato ai Carabinieri di essere stata violentata da un suo compagno di classe. La giovane è stata portata in ospedale, dove è stato trovato un tasso alcolico elevato nel sangue e diverse ecchimosi sul corpo. Un ragazzo è stato arrestato, mentre altri due sono indagati.

 Ti consigliamo come approfondimento-Latina, 14enne presa a calci e pugni da tre coetanee: le denuncia tutte!

15enne stuprata festa: arrestato un ragazzo

allievi carabinieri campana, pomigliano d'arco operaio mortoPer la violenza, come detto, è stato arrestato un compagno di classe della ragazza con l’accusa di violenza sessuale aggravata. La prima aggravante riguarda l’aver commesso la volenza abusando delle condizioni psicofisiche alterate della ragazza. Ma a questa si aggiunge anche l’aver violentato una ragazza minore di 18 anni. Per gli altri due indagati sono in corso gli accertamenti del caso. I ragazzi presenti alla festa sono stati tutti ascoltati dai Carabinieri. L’imputato ha ammesso di aver avuto un rapporto sessuale con la coetanea ma consenziente. Per il giovane, nella giornata di domenica, è scattato l’arresto per pericolo di fuga. Inoltre, poiché il giovane è incensurato, gli sono stati concessi gli arresti domiciliari.

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

11 + 9 =