Caserta: 16enne si suicida in comunità. L’addio alla mamma: “Scusami”

0
491
16enne suicida boscoreale

16enne suicida Boscoreale il suo comune di origine. Il minorenne si trovava nella struttura riabilitativa dopo essere stato arrestato per una rapina. Il corpo è stato ritrovato impiccato in bagno, con accanto un biglietto di addio per la mamma. 

Ti consigliamo come approfondimento – Covid Italia decessi: superati i 100.000 morti. Primi in Europa

16enne suicida Boscoreale: il biglietto alla mamma 

16enne suicida boscoreale Poche parole d’addio. “Mamma, questo è per te, perdonami. Non è colpa tua, ma te lo avevo detto che in comunità non ci volevo stare”. Accade in provincia di Caserta, in una comunità di Villa di Briano. Il ragazzo ha deciso di compiere il gesto estremo impiccandosi con il laccio di un accappatoio nei bagni della struttura. Il 16enne si trovava in comunità a seguito di una sentenza emanata dalla Magistratura, che aveva deciso un percorso riabilitativo dopo che il ragazzo è stato arrestato per una rapina aggravata a Scafati. Il suo soggiorno era iniziato il 27 novembre, ma la sua volontà di non volerci restare era già evidente. Alcuni giorni fa è infatti scappato dalla struttura. Ritrovato poi dalla madre, che l’ha convinto a ritornare, senza poter mai immaginare il gesto estremo che avrebbe potuto compiere in seguito. 

Ti consigliamo come approfondimento – Violenza circumvesuviana San Giorgio a Cremano: chiesta l’archiviazione

16enne suicida Boscoreale: il cordoglio 

scuola Berlino, 16enne suicida boscoreale Il corpo è stato per ora trasportato all’istituto di Medicina legale di Caserta. La Procura di Napoli Nord ha previsto un’autopsia per accertare che si tratti di suicidio. Anche se le dinamiche non sembrano lasciare spazio ad altre possibilità. Dopo che la notizia è stata divulgata, la comunità di Boscoreale e non solo ha condiviso il proprio cordoglio. Cordoglio per una madre inconsolabile. Cordoglio per la vita di un ragazzo che si è spezzata ancor prima di iniziare davvero a vivere. Rimorso per non essere riusciti a far comprendere quali possibilità potessero sostituirsi a quel gesto estremo. 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

4 − 2 =