Stupro 18enne, il sindaco in soccorso del padre: “Basta linciare la famiglia”

0
226
18enne stuprata padre, Volla nipote, 18enne violentata

18enne stuprata padre sindaco – Nella giornata di ieri hanno destato polemica e scalpore le parole del padre della 18enne che sarebbe stata “stuprata dal branco”. Il genitore della ragazza aveva sostenuto che “la figlia fosse ubriaca e che quelli sono bravi ragazzi, che conosce personalmente”. Quest’oggi, in soccorso del padre della ragazza, arriva il primo cittadino di Campobello di Mazara, Giuseppe Castiglione. “Basta con questo linciaggio nei confronti della famiglia dopo le parole del padre”, questo sarebbe il succo del discorso portato avanti dal sindaco.  

Ti consigliamo come approfondimento – Ragazza morta a Pompei, cambia tutto: Grazia si sarebbe tolta la vita

18enne stuprata padre sindaco: “Qui si sta facendo un processo di massa”

18enne stuprata padre, 18enne stuprata padre sindacoIl commento del padre ha fatto quindi scoppiare polemiche non solo nella piccola comunità di Campobello di Mazara, ma anche sul web. Diatribe che avrebbero portato a un vero e proprio linciaggio nei confronti della famiglia della ragazza. Di questo è convinto il sindaco, Giuseppe Castiglione. “Qui si sta facendo un processo di massa. Quest’ultimo sicuramente porta nocumento alla comunità” ha commentato il primo cittadino sulle colonne di Agi. “La magistratura sta già valutando ogni aspetto. Nel caso di specie si è dovuto perfino scomodare il Procuratore di Marsala. Questo per chiarire un aspetto che non era necessario neppure riportare. Riportare notizie che possono indurre ad una valutazione sbagliata non fa onere a chi fa il mestiere con ponderatezza”.

Pare che il sindaco si riferisca al fatto che il procuratore capo di Marsala aveva chiarito che il genitore, dopo un iniziale momento di incredulità dovuto alla gravità della situazione, si sia poi mostrato solidale nei confronti della figlia. Ha infatti collaborato con gli inquirenti ai fini dell’accertamento della verità. Da diverse agenzie si apprende, inoltre, che per domani sono fissati gli interrogatori di garanzia dei quattro ragazzi coinvolti.

Ti consigliamo come approfondimento – 18enne stuprata dal branco, suo padre li difende: “Mia figlia era ubriaca”

 La costernazione del sindaco

rapporti sessuali cyberbullismo stalking violenza sulle donne, 18enne stuprata padre sindacoSono costernato di tutto quello che sta accadendo, sia sui social che sulla stampa. La famiglia è vicina alla ragazza che in questi giorni sta subendo un’ulteriore violenza per tutto ciò che sta accadendo. Non è affatto giusto che una 18enne subisca questo ulteriore linciaggio”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

cinque × 3 =