Un 37enne, preso a calci e pugni, trovato morto nella propria casa

0
381
37enne trovato morto

37enne trovato morto: l’uomo viveva in condizioni di precarietà e indigenza. Dalle prime indiscrezioni pare sia stato ucciso a calci e pugni. Le Forze dell’Ordine indagano sulle dinamiche dell’accaduto e le cause delle decesso. L’uomo era già noto agli inquirenti per spaccio di stupefacenti.

Ti consigliamo come approfondimento-Ragazza investita da ubriaco in auto precipita dal cavalcavia e muore

37enne trovato morto per calci e pugni

operaio morto astrazeneca cagliari,Un uomo di 37 anni è stato trovato morto nel Trapanese. L’uomo è stato ritrovato nella propria dimora fatiscente, in cui viveva in condizioni di precarietà e indigenza. La vittima era già nota alle Forze dell’Ordine per uso e spaccio di stupefacenti. Infatti, era stato arrestato per spaccio e detenzione di stupefacenti. Sul posto sono intervenuti i Carabinieri di Trapani che hanno effettuato gli accertamenti del caso. Al momento le indagini si stanno concentrando sui contatti della vittima e sui suoi spostamenti tramite il cellulare. Il corpo della vittima è stato rimosso intorno alle 21 dopo una prima ispezione del medico legale. Secondo le prime indiscrezioni l’uomo è stato ucciso a calci e pugni. Si indaga per omicidio colposo o preterizionale.

Ti consigliamo come approfondimento-Neonato morto in mare la sera di Natale assieme ad altri 27 migranti

37enne trovato morto: indagini in corso

allievi carabinieri campana, pomigliano d'arco operaio mortoLe Forze dell’Ordine hanno posto sotto sequestro il cellulare della vittima per accertarsi di alcuni elementi utili. Infatti, si analizzano gli spostamenti della vittima. La Procura ha disposto, come di consueto, l’autopsia sul corpo del 37enne per stabilirne le cause del decesso. Il corpo dell’uomo, al momento del ritrovamento, era irriconoscibile a causa delle notevoli percosse subite. Dato le condizioni del corpo, gli inquirenti suppongono che l’uomo sia stato picchiato a morte da più persone. Inoltre, le Forze dell’Ordine ipotizzano che si tratti di omicidio ad opera della criminalità organizzata. Infatti, come detto, l’uomo era già noto alle Forze dell’Ordine per accuse di spaccio e uso di sostanze stupefacenti. Sono al vaglio tutte le ipotesi e sulla vicenda vige il massimo riserbo.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

diciotto + 8 =