Caos a Capodichino, perdono aereo e invadono la pista per salire in tempo

0
138
aeroporto napoli invasione

Aeroporto Napoli invasione della pista degli arei. A causare il caos un gruppo di ragazzi che sono arrivati in ritardo al gate. Per raggiungere il volo hanno sfondato il passaggio e occupato la pista. Sul posto la Polizia che ha bloccato e arrestato i ragazzi. 

Ti suggeriamo come approfondimento – Pietro Genovese è fuori dai domiciliari: avvocati ora chiedono servizi sociali

Aeroporto Napoli invasione della pista: il video choc 

qantas covid-19, aeroporto napoli invasione É successo nella giornata di ieri. La tensione è iniziata quando un gruppo di ragazzi sono arrivati all’imbarco del loro aereo in ritardo e lo hanno trovato chiuso. Al rifiuto di lasciarli passare il gruppo di giovani è iniziato a diventare violento. Allontanandosi dal loro gate si sono avvicinati all’ingresso di un altro volo che stava imbarcando. Spingendo gli altri passeggeri che stavano facendo la fila, il gruppo è riuscito ad arrivare sulla pista dove partono gli aerei. Il loro aereo infatti non era ancora decollato. I giovani hanno tentato di raggiungerlo a piedi da soli pretendendo di poterci ancora salire. A documentare la scena un passeggero dall’interno. Nel video si vedono almeno tre ragazzi discutere con un addetto ai lavori. 

Ti suggeriamo come approfondimento – Vaccinati risultati positivi dopo 6 mesi: 7 su 10 ricoverati in terapia intensiva

Aeroporto Napoli invasione della pista: l’arrivo delle Forze dell’Ordine 

aeroporto napoli invasione, Napoli incidente camion, campania esplosione commissariato,Tragedia funivia Stresa, Concorso Polizia Municipale Bacoli, Veggente tedesco Madeleine McCann, Napoli bambino caduto,Dopo che i ragazzi hanno sfondato i gate per poter invadere la pista sono scattati gli allarmi di emergenza. Oltre ai lavoratori presenti sulla pista, sono arrivate anche le Forze dell’ordine. L’affollamento nella zona di partenza degli aerei ha causato inevitabilmente diversi ritardi. Con l’arrivo delle Forze dell’Ordine i ragazzi sembrano essersi calmati e hanno desistito nel loro iniziale intento. Dai racconti dei testimoni non sembra infatti che si sia ricorsi alla violenza fisica. Per i ragazzi è scattata la denuncia non solo per aver invaso la pista ma anche per aver sfondato una dei gate dell’aeroporto. Oltre ai video amatoriali girati da alcuni passeggeri, i ragazzi sono stati ripresi anche dai video di sorveglianza che fungeranno da prove contro di loro. 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

13 − 3 =