Altro aumento dei prezzi delle sigarette per 46 marchi da oggi 5 aprile 2024

0
165
Altro aumento prezzi sigarette

Altro aumento prezzi sigarette per 46 marchi dal 5 aprile 2024, su richiesta di un produttore. Questa è la terza rincorsa dei prezzi quest’anno, dopo incrementi di 10-12 centesimi a pacchetto all’inizio dell’anno e di circa venti centesimi a marzo. Le decisioni dell’Adm sono influenzate dalle richieste di venditori, produttori e importatori. Non è chiaro se questo sarà l’ultimo aumento del 2024. Questa mossa potrebbe spingere alcuni consumatori a considerare alternative o ridurre il consumo di sigarette.

Ti consigliamo come approfondimento-Nasce la Carta di Firenze per garantire cure adeguate e specifiche per gli anziani troppo spesso trascurati

Altro aumento prezzi sigarette per 46 marchi

Nuovi aumenti sigaretteAncora una volta, il prezzo delle sigarette è destinato a salire, poiché l’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli (Adm) ha deciso di ritoccare i costi per 46 marchi di sigarette a partire dal 5 aprile 2024. Questo movimento rappresenta la terza volta dall’inizio dell’anno che i prezzi subiscono un rialzo. L’incremento dei prezzi, spiegato dall’Adm, è stato sollecitato dall’istanza di un singolo produttore e importatore. L’obiettivo di questa misura è evitare disparità nel mercato, nonostante coinvolga solo alcune marche specifiche. L’anno ha iniziato con un aumento medio di 10-12 centesimi a pacchetto, seguito da un ulteriore rincaro a marzo. L’Adm ha risposto alle richieste di vari fabbricanti e importatori che si sono trovati ad affrontare accise più elevate. In media, questo secondo aumento ha raggiunto i venti centesimi.

Ti consigliamo come approfondimento-Carabinieri inventano di dover salvare una donna incinta e saltano la coda per comprare lo Swatch

Altro aumento prezzi sigarette insieme a quelli già esistenti

Aumento sigarettePer i consumatori interessati a conoscere tutte le marche coinvolte nell’aumento dei prezzi, l’Adm ha reso disponibile un elenco completo sul suo sito web. Questo elenco fornisce dettagli non solo sui marchi, ma anche sul tipo di prodotto per cui è previsto un aumento dei costi, insieme ai prezzi attuali nei negozi. L’incremento dei prezzi delle sigarette è stato predisposto dalla legge di bilancio per il 2024, approvata dal governo Meloni alla fine dell’anno precedente. Tra le 46 marche che ora vedono un aumento dei costi. Alcune avevano già subito rialzi dai primi mesi dell’anno. Mentre altre mantenevano ancora lo stesso prezzo dell’anno precedente.

Ti consigliamo come approfondimento-Udienza caso Giulia Tramontano, il medico legale: “Giulia sbattuta a terra e accoltellata alla gola per non urlare!”

Altro aumento prezzi sigarette: terzo da inizio anno

Le decisioni dell’Adm sono influenzate dalle richieste di venditori, produttori e importatori. Sarebbe difficile prevedere se questo sarà l’ultimo aumento del 2024 o se ve ne saranno altri in futuro. Questo nuovo aumento dei prezzi delle sigarette potrebbe avere un impatto significativo sui consumatori. Sono state considerate le frequenza con cui si verificano questi rialzi. Alcuni potrebbero essere spinti a considerare alternative, come smettere di fumare o cercare metodi per ridurre il consumo. Tuttavia, resta da vedere come questa decisione influenzerà effettivamente il mercato delle sigarette e il comportamento dei consumatori nel lungo termine.