Amazon: 2000 posti di lavoro in arrivo. Ecco come candidarsi

0
138
concorsi comunali amazon lavori estivi istituti tecnici superiori bonus assunzioni

In un periodo molto buio per l’economia mondiale, Amazon da speranza con la creazione di nuovi posti di lavoro. Il colosso americano è in continua espansione, forte del successo sempre crescente degli acquisti online. Aprirà un nuovo centro di ricezione e distribuzione dei suoi prodotti a Fiumicino. Sarà uno dei centri di smistamento più grandi d’Italia. Si estenderà, infatti, per circa 80.000 metri quadrati di superficie. Darà lavoro a circa 2000 persone. Di seguito, tutte le informazioni sui ruoli ricercati e sulle modalità di invio delle candidature.

Ti consigliamo questo approfondimento – Apple presenta i nuovi Watch e iPad: una tecnologia sempre più avanzata

Amazon apre a Fiumicino

AmazonÈ arrivato pochi giorni fa il via libera da parte della Giunta comunale di Fiumicino. La multinazionale statunitense potrà procedere alla realizzazione del nuovo stabilimento italiano. È stato già individuato il luogo in cui sorgerà. Sarà costruito nell’area che si trova tra l’autostrada Roma-Civitavecchia e l’aeroporto Leonardo da Vinci.

Si tratta di una posizione assolutamente strategica che gode della vicinanza di vie stradali e rotte aeree. Nel vicino aeroporto è infatti presente il Cargo City, un magazzino merci che lavorerà a stretto contatto con il nuovo centro Amazon. Inoltre, già da giugno, nello stesso aeroporto transitano gli aerei ASL Airlines, che lavorano per il colosso americano.

L’intenzione è di rafforzare ulteriormente questa potente rete di collegamenti. È prevista la realizzazione di uno svincolo sulla A12 Roma-Civitavecchia, il raddoppio di via Corona Boreale e il collegamento con la viabilità aeroportuale di prossimità con Cargo City.

Ti consigliamo come approfondimento – Il colosso di Jeff Bezos dà il via libera ai pagamenti a rate: ecco come funzionano

Amazon crea opportunità di lavoro

AmazonAmazon da lavoro a oltre 85.000 persone in tutt’Europa. Si tratta di risorse impiegate nei centri di servizio al cliente, nei data center regionali, nelle sedi dedicate alla ricerca e allo sviluppo e nei centri di distribuzione. Negli stabilimenti italiani sono impiegati circa 7000 lavoratori. L’azienda di e-commerce più nota al mondo è in continua espansione e alla costante ricerca di risorse da impiegare nelle sue sedi, sia per quelle di nuova apertura che per quelle già operative.

Date le notevoli dimensioni del futuro impianto di Fiumicino, si prevedono circa 2000 assunzioni entro il 2022. Sono diverse le figure che potrebbero essere ricercate:

  • Operatori di magazzino;
  • Addetti alla movimentazione delle merci;
  • Operatori di processo;
  • Addetti alla distribuzione e alle consegne;
  • Figure manageriali;
  • Ruoli tecnici vari.
Ti consigliamo come approfondimento – Covid-19, quando la pandemia conviene: i big guadagni dai guadagni “virali”

Invio delle candidature

AmazonTutti coloro che sono interessati a lavorare per Amazon, possono consultare le offerte di lavoro pubblicate sulla pagina dedicata alle ricerche di personale.

Una volta individuate le posizioni aperte, è possibile inviare la propria candidatura compilando l’apposito modulo per l’invio del CV. Per scoprire quali sono le posizioni disponibili, clicca qui.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here