Annalisa Durante, libri donati in suo onore

0
126
annalisa durante

FORCELLA – Quartiere di Napoli centro: nella tarda sera del 27 marzo 2004, Annalisa Durante, allora quattordicenne, venne usata come scudo umano durante un agguato di camorra. Da quella notte, a Forcella, le coscienze furono scosse ed esplose il desiderio di cambiamento. Così, nel 2005, nasce l’associazione Annalisa Durante per promuovere iniziative sociali e culturali. (Leggi anche: Legalità: 3° concorso “Nonno Mariano”) Un vero riscatto civile parte dall’inaugurazione della biblioteca “a Porte Aperte“, co-fondata da Giovanni Durante, padre di Annalisa.

Un Libro per Annalisa Durante

annalisa durante

L’iniziativa nasce nel 2014, quando l’associazione Studenti contro la Camorra incontra Giovanni Durante e la realtà socio-culturale della biblioteca. Decidono così di ricordare la giovane Annalisa nel giorno della sua nascita. Il progetto è quello di fare qualcosa che vada oltre la commemorazione solenne: una ricca donazione di libri come regalo di compleanno. Strumenti che aiutino la biblioteca a crescere e sviluppare attività culturali.

 

Leggi anche: Pizza Pascalina: ospedale e pizzaioli insieme contro il tumore

«Un Libro apre una mente, la cultura può cambiare le cose» le parole di Giuseppe Minollo, presidente dell’associazione “Studenti contro la camorra”. Convinto che, con un libro, si possa far cambiare “idea” a chiunque, fornire opportunità di confronto, capire che la vita non è fatta solo di eventi violenti, dare strumenti di riscatto, scoprire la bellezza anche in un quartiere come Forcella.

La Cultura salva le anime

108 regali donati quest’anno a un libro per Annalisa, giunta alla sua quinta edizione.
Libri come romanzi: narrativa, favole per i più piccini, tutto ciò che sia utile alle attività della biblioteca.

Tra le più celebri, quella del book e crossing (far viaggiare un libro), fortemente voluta da Giovanni Durante. Nell’androne si trovano due postazioni, una cesta per gli adulti e una casetta colorata per i bambini, contengono libri sui quali è applicato questo adesivo: “Dopo aver letto questo libro fallo leggere ad altri o riconsegnalo in via Vicaria Vecchia 23. La cultura salva le anime

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here