Body Experience con la pornoattrice Valentina Nappi, ecco l’ultima trovata di un museo

0
1298
annusa valentina nappi

“Annusa Valentina Nappi”. Ecco l’iniziativa, su prenotazione, bizzarra del Contemporary Art Museum di Casoria, La celebre pornostar campana, Valentina Nappi, farà una “body performance” all’iniziativa organizzata dall’ente museale. Ovviamente, il tutto sta creando sgomento e discussioni.

Ti consigliamo come approfondimento -Carol Maltesi, l’attrice porno trovata a pezzi

Annusa Valentina Nappi: l’attrice “di Rocco Siffredi”

coronavirus porno, annusa valentina nappiValentina Nappi è molto nota e apprezzata nel mondo della pornografia. Ed è anche molto conosciuta dagli onanisti incalliti, che ne “apprezzano” aspetto e prestazioni attoriali.

La donna, classe 1990, è stata “lanciata” dieci anni fa circa da Rocco Siffredi. Dopo aver conseguito la maturità artistica e aver intrapreso gli studi di design, la giovane si era candidata per i film hard, proponendosi proprio a Rocco Siffredi che la selezionò.

Dopo anni di enorme celebrità nel mondo del porno, la ragazza ha deciso di sposarsi con rito civile. E malgrado le decine di pellicole girate, intorno al 2020 ha ventilato la possibilità di lasciare il porno in polemica con le policy dei circuiti Visa e Mastercard.

Oltre a Rocco, ha avuto moltissima visibilità anche nei portali della società MindGeek, che gestisce tra gli altri anche i siti di PornHub e Brazzers.

Ti consigliamo come approfondimento – Ecco le cinque serie TV più hot

Annusa Valentina Nappi: l’iniziativa del museo

green sex notizie hot sesso pornhub amore coppia, come trascorrere san valentino 2021, annusa valentina nappiIl Contemporary Art Museum di Casoria, in provincia di Napoli, ha lanciato un evento per il 17 giugno. La pubblicità è molto esplicita: “Annusa Valentina Nappi”.

Nella locandina viene descritta la body performance con l’attrice campana. “Si offre all’esperienza olfattiva del pubblico” scrive il CAM. Tramite molecole odorose, il museo vuole generare un’esperienza unica nei presenti.

Il corpo della Nappi si offre, quindi, per essere annusato con delle essenze dello chef Pasquale Trotta e accompagnata dai suoni del duo Kamaak. Subito l’iniziativa ha visto decine di adesioni, anche da mondi estranei al porno e alla cultura artistica, ma ha destato numerose polemiche.

Ti consigliamo come approfondimento – Accuse di violenza contro PornHub

Annusa Valentina Nappi: le polemiche

pornhub accuse violenza, annusa valentina nappiNon è nuova, Valentina Nappi, alle polemiche. Già nel 2019 girò sul web un suo post Instagram, poi rimosso, in cui diceva di essere stata “stuprata da Matteo Salvini”. Il post fu voluto dalla Nappi per criticare l’atteggiamento patriarcale e le politiche della Lega e del suo leader.

Ma anche questa iniziativa sta lasciando dietro di sé una scia di polemiche incredibile. L’uso del corpo come veicolo sensoriale per generare una sensazione di piacere e un’esperienza particolare non è problematica. Lo diventa un tantino quando il corpo non è più soggetto, ma oggetto dell’altrui piacere. A maggior ragione quando il corpo è di una persona “accomodante” sull’utilizzo del corpo come oggetto di un piacere onirico che soddisfa impulsi inconsciamente onanistici.

Insomma, torna anche qui il dubbio: l’utilizzo del corpo come oggetto del piacere, anche a scopo commerciale, è lecito? Soprattutto, qual è il limite che separa arte e prostituzione? È certo che non ci saranno fiumane di uomini a masturbarsi durante l’evento. Ma chiediamoci in tutta onestà: quanti stanno andando per l’esperienza in sé? E quanti solo per Valentina Nappi, oggetto del desiderio di molti?