Antonio Canova a Napoli: l’Antico riscopre il suo splendore

L’evento copromosso dal Mann e il Museo Statale di San Pietroburgo ha già attirato centinaia di visitatori da tutta Italia

0
75
Canova al Mann

I capolavori di Antonio Canova esposti a Napoli fino al 30 giugno sono già di per sé un evento eccezionale per la nostra città. Se poi ci si aggiunge il fatto che vengano presentati in uno dei musei più importanti al mondo, il MANN, ci si rende conto dell’unicità del progetto. (Leggi anche: Chagall a Napoli con la mostra “Sogno d’amore”) Una mostra, organizzata in collaborazione con il Museo Statale Ermitage di San Pietroburgo, che risulta opera dopo opera sempre più affascinante.

La bellezza ideale di Canova

Canova e l’Antico”, titolo della mostra, è un ovvio richiamo al neoclassicismo che rese l’artista famoso nel mondo. In questo caso lo spettatore ha la fortuna di trovarsi di fronte proprio la diretta contrapposizione tra presente e passato. Canova a NapoliUn’analogia interessante, un’indagine sull’estetica, ma soprattutto sulla spiritualità della forma dei suoi capolavori. I dodici grandi marmi esposti rimandano tutti a un’idea di armonia che ben si accompagna a questo concetto di fondo. Quadri, dipinti, calchi in gesso, bassorilievi e persino manoscritti che convergono tutti verso un’unica direzione: la bellezza ideale.

Leggi anche: Escher a Napoli, mostra imperdibile al Pan

Canova e l’Antico: una mostra globale

Il curatore Pavanello è quindi riuscito a donare ordine al genio di Canova, senza cadere nella trappola, trattandosi di capolavori, della faciloneria meramente visiva.Visitatori Canova Al direttore del museo Giulierini va invece il merito di aver raccolto circa 110 opere dell’artista, consegnandole alla città. Un evento quindi imperdibile ma soprattutto globale, senza tempo. La mostra meriterebbe la visita di tutti gli amanti dell’arte e non solo. Napoli sempre più polo artistico e culturale italiano che riesce a confermare anche un’ormai corroborata efficienza organizzativa.

È possibile effettuare visite al Museo Archeologico Nazionale di Napoli tutti i giorni tranne il martedì. L’orario va dalle 9:00 alle 19:30.

Tariffe:

  • Intero 15 €
  • Ridotto 7.50 €
  • Gratuito per i minori di 18 anni e per tutti la prima domenica di ogni mese

Per ulteriori informazioni sulla mostra, si può consultare il sito internet www.museoarcheologiconapoli.it

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here