Rubato il cane ad un’anziana mentre era al bar: si cercano le due donne che l’hanno aggredita

0
586
Cane abbaia risarcito vicino

Anziana rubato cane mentre era insieme al suo animale domestico in un bar del suo paese. Le Forze dell’Ordine stanno analizzando il caso e interrogando i presenti per identificare le donne che avrebbero rubato il cane alla donna. 

Ti suggeriamo come approfondimento – Finanziamenti Ue alle armi in Ucraina: parla un esperto di commercio e appalti militari

Anziana rubato cane: la donna avvicinata in un bar 

cane tetto, morta casa cane, azzannato cane denuncia, anziana rubato cane L’episodio avvenuto in un bar della Valbisagno, l’anziana donna si trovava da sola con il cane al guinzaglio. Quando intorno alle 10.30 del mattina, l’anziana è stata avvicinata da due donne che sono entrate nel locale hanno discusso con la donna e poi le hanno portato via il cane. L’anziana è corsa fuori tentando di rincorrerle, ma è stata colpita da uno delle due donne che le ha sbattuto uno sportello della macchina addosso. La donna si è recata dalle Forze dell’Ordine raccontando l’accaduto e formalizzano la denuncia contro le due donne.

Ti suggeriamo come approfondimento – Portiere di un hotel picchiato brutalmente da alcuni ragazzini che urinavano in strada

Anziana rubato cane: i motivi dietro l’episodio 

malessere del cane, anziana rubato cane Secondo le poche informazioni al momento disponibile sembrerebbe che ci sia un’altra versione oltre quella raccontata dall’anziana. La donna infatti non sarebbe la reale proprietaria del cane, ma solo un’affidataria temporanea. Nel momento in cui era stata trovata una nuova famiglia al cane, la donna si sarebbe rifiutata. Le due donne, appartenenti ad un associazione di protezione animali,  sarebbero sopraggiunte dalla Sicilia per recuperare l’animale. 

Ti suggeriamo come approfondimento – Mamma insulta su TikTok le insegnanti per i compiti assegnati al figlio: denunciata

Anziana rubato cane: le accuse contro la donna 

minorenni impiccano cane, anziana rubato cane Secondo l’associazione animalista, la donna sarebbe su una blacklist nazionale per maltrattamento di animali. Non è chiaro in che modo l’associazione sia venuta a conoscenza delle accuse di maltrattamento e per quale motivo alla donna fosse stato affidato un cane nonostante i suoi precedenti. Tuttavia le autorità che stanno attuando le indagini avrebbero dichiarato che le modalità di prelievo dell’animale non siano legali.