AppQuality lancia #TestIsOurChance, l’iniziativa contro il Covid-19

0
929
appquality smartphone cellullari test

AppQuality, startup leader del crowdtesting in Italia, lancia l’iniziativa #TestIsOurChance. L’azienda si occupa di testare prodotti digitali tramite una community di tester che lavorano da remoto. L’iniziativa nasce per fronteggiare l’emergenza Covid-19 e per aiutare aziende e tester proprio in questo momento così difficile. Ma in cosa consiste l’iniziativa? Ne abbiamo parlato con Angela Meduri, Marketing Specialist dell’azienda che ci ha dato tutte le delucidazioni in merito.

Ti consigliamo questo approfondimento – Fact checking: parte il progetto contro le fake news sul Coronavirus

AppQuality: intervista ad Angela Meduri

appquality
In foto Angela Meduri

Ciao Angela, come è nato questo progetto e qual è il suo scopo?

“Buongiorno a tutti. Il progetto è un’evoluzione di un’iniziativa lanciata appena iniziato il lockdown. In questa prima fase abbiamo messo a disposizione delle aziende consulenze sulla gestione di team da remoto. Per i nostri tester, invece, abbiamo pensato di dare priorità a quelli provenienti dalle zone più colpite, come misura di sostegno economico. Con l’avanzare della pandemia il progetto si è evoluto, proprio perché l’emergenza ha avuto un forte impatto anche sul digitale.

L’incremento del numero di utenti ha infatti messo sotto stress app e siti che sono diventati lenti, e in qualche caso hanno avuto un calo del rating sugli store. Abbiamo deciso di offrire un test, funzionale e UX (cioè legato all’esperienza dell’app da parte dell’utente), sia alle aziende profit che a quelle no profit, chiedendo alle prime solo la retribuzione dei tester; alle seconde invece a titolo gratuito. Siamo un’azienda tester-first, e in questa situazione di emergenza siamo felici di dare una mano.”

Sostegno per le aziende contro il Covid-19

appqualityCom’è stato mettere a punto un’iniziativa per fronteggiare l’emergenza Coronavirus?

“È stato un processo naturale e veloce. Quando abbiamo lanciato la prima iniziativa eravamo tutti entusiasti di mettere a punto un piano di sostegno, tutti volevamo fare qualcosa. Anche l’evoluzione del progetto è stata estremamente veloce. Un mercoledì pomeriggio alcuni colleghi del team IT e il CEO Luca Manara, durante una riunione, hanno avuto l’idea. Quello stesso pomeriggio l’idea è stata proposta al team di marketing. Dopo un veloce allineamento tra i due team, ci siamo subito messi all’opera e il 27 marzo è stata pubblicata l’iniziativa. Siamo stati piacevolmente sorpresi dalle risposte che abbiamo ricevuto.

Ora stiamo testando Filaindiana, un sito che permette di sapere quanta coda c’è al supermercato, e VicinoeSicuro. Quest’ultima è una mappa navigabile di tutte le attività che effettuano consegne a domicilio. Sono servizi che in questo periodo drammatico costituiscono un importante alleato per gli italiani e noi siamo felicissimi di dare una mano e aiutarli a migliorare le loro prestazioni.”

Ti consigliamo questo approfondimento – Covid-19, il mondo si mobilita. Ecco tutte le raccolte fondi ufficiali

Uno sguardo al futuro

donna futuristica trend, appqualityQuali sono le vostre aspettative a emergenza conclusa?
“Come tutti, non vediamo l’ora di tornare alla normalità. Stiamo lavorando molto per stare il più possibile vicino alle aziende che ci hanno scelto. Ovviamente ci auguriamo che questo rapporto sia ancor più forte a emergenza finita. In questo periodo le aziende stanno ottenendo un grande riscontro dalla decisione di puntare sulla qualità del sito, sull’esperienza dell’utente e sulla correzione dei bug. Noi siamo felici di aiutare le nostre aziende a raggiungere i propri obiettivi.
Con le aziende no profit scopriremo insieme come il servizio potrebbe evolvere domani, a emergenza terminata. Intanto, quello che ci sentiamo di fare è offrire le nostre competenze a quante più aziende possibili. AppQuality c’è ed è felice di aiutare (crowd)testando.”

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

2 × cinque =