Astra day Caserta: trecento vaccinazioni all’ora. Folla under 30

0
261
Astra day caserta

Astra day Caserta – Numeri altissimi di vaccinazioni per gli under 30 nel secondo Astra day a Caserta. Si sono toccate le trecento vaccinazioni all’ora per i seimila prenotati, quasi tutti giovani dell’età media di 28-29 anni

Ti consigliamo come approfondimento – Vaccini Campania: oggi 3000 convocati a Napoli per la fascia 45-49 anni

Astra day Caserta: gli under 30 non hanno paura del vaccino

Astra Day casertaPer la seconda giornata di Astra day la risposta dei cittadini è stata positiva. Più di seimila i prenotati all’hub della caserma Ferrari Orsi di Caserta, sede della Brigata Bersaglieri Garibaldi. File lunghe per ricevere la prima dose del vaccino anglo-svedese. I medici saranno disponibili fino a domani 19 maggio. All’Astra day possono aderire tutti gli utenti di maggiore età che risiedono nei comuni afferenti all’Asl casertana.

La prima iniziativa, quella del 12 maggio, era stata definita un successo. Sono stati infatti 6.755 vaccinazioni AstraZeneca a utenti che si erano prenotati esclusivamente per l’AstraDay. 8.165 sono le dosi totali somministrate tra AstraZeneca e Pfizer. Erano 200 le inoculazioni all’ora e l’età media dei vaccinati era stata di 29 anni, proprio come la seconda giornata.

Ti consigliamo come approfondimento – Napoli, vaccino ai dipendenti Eav: alcuni si rifiutano. Martedì tocca ad Anm

Astra day Caserta: come prenotarsi in vista di un terzo Vaccinoday

thierry breton immunità vaxzevria, quarta ondata virologo gentile, avellino vaccino fragilePer registrarsi basterà accedere al sito dell’Asl casertana: aslcaserta.it/AstraDayGaribaldi. I posti saranno assegnati in base cronologica d’iscrizione. Ovviamente non è previsto l’overbooking. Per la registrazione sono necessari codice fiscale, numero tessera sanitaria, indirizzo e-mail e numero di telefono cellulare. Gli utenti riceveranno un messaggio di conferma della prenotazione sul numero indicato.

Ferdinando Russo ha spiegato a Fanpage che la seconda data era fondamentale visto la risposta positiva dei cittadini. “Apriremo altri hub quando avremo vaccini a sufficienza e di tasteremo l’organizzazione sulle 2 ore, in modo da tenere aperti, anche in vista dell’estate, i centri vaccinali. Gli hub più importanti saranno aperti anche di notte“. Con queste prospettive non è difficile pensare ad un terzo appuntamento.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

19 − 2 =