Attentato in un liceo, 20enne entra e accoltella un insegnante: già noto alle Forze dell’Ordine

0
397
attentato Francia
Fonte: YouTube

Attentato Francia un ex studente ceceno di 20 anni entra nel suo vecchio liceo con un coltello in mano e uccide un insegnante. Altri due presenti nella struttura sono stati feriti gravemente. La Polizia corsa sul posto ha arrestato il ragazzo. 

Ti suggeriamo come approfondimento – Strage Mestre, i primi risultati dell’autopsia sull’autista: non ha avuto un malore

Attentato Francia: l’irruzione nel suo ex liceo 

Francia chiude confini, attentato Francia Al momento poche sono le informazioni dell’attentato che ha avuto luogo in pochi minuti nel centro di Arras, nel nord della Francia. Secondo quanto riportano gli entri locali, l’attentatore sarebbe un ragazzo di 20 anni di origini cecena che in passato ha frequentato la scuola. Sempre secondo le prime informazioni sembrerebbe che il ragazzo prima di avventarsi contro un insegnante avrebbe urlato “Allah Akhbar”. Non sembrava esserci un target specifico, il ragazzo sarebbe entrato nella struttura accoltellando chiunque si trovasse davanti.

Ti suggeriamo come approfondimento – Palestinesi in fuga verso sud dopo avvertimenti esercito israeliano

Attentato Francia: deceduto un insegnante

carabiniere accoltellato Torino, attentato Francia Al momento si parlerebbe di un solo decesso. Si tratta di un insegnante che è stato accoltellato alla gola morendo per dissanguamento in pochi minuti. Feriti anche all’addome e alla spalla un altro docente e un agente di polizia. Entrambi non sembrano essere in pericolo di vita. Inoltre tra i feriti non sembrano esserci studenti. L’attentatore è stato arrestato dalla Polizia, così come anche il fratello che al momento si trovava in un altro liceo. Secondo le informazioni il 20enne era già noto alle Forze dell’Ordine come possibile minaccia alla sicurezza nazionale. 

Ti suggeriamo come approfondimento – I testi e le musiche delle canzoni di Pino Daniele verranno studiate nelle scuole

Attentato Francia: i racconti degli studenti 

abruzzo parigi studente, attentato Francia La vicenda viene ricostruita ora dopo ora dagli studenti che hanno assistito alla scena, nonché grazie alle telecamere all’ingresso che ha ripreso il ragazzo con il coltello in mano che si avvicina ai primi insegnanti armato di coltellino. “Stavano andando al corso di inglese quando abbiamo ricevuto l’allarme attentato. Ci hanno riuniti tutti in una classe con il professore di matematica che ci ha spiegato la situazione. Stanno evacuando la scuola a poco a poco, adesso stanno evacuando il terzo piano. Ho parlato ai miei genitori al telefono, mia madre ha avuto molta paura, l’ho tranquillizzata. Stiamo ancora nella classe, sotto choc”.