Shock, bimbo di 2 anni ingoiato vivo da ippopotamo: salvo per miracolo!

0
1247
Bambino ingoiato da ippopotamo

Bambino ingoiato da ippopotamo: sta bene, l’animale lo ha risputato poco dopo. La vicenda, descritta poc’anzi in poche battute, è uno dei primi casi a cui ha assistito la polizia ugandese. Il piccolo stava giocando sulle rive del lago Edward vicino a casa sua, quando è stato attaccato dall’animale. Solo grazie all’intervento dei presenti è stato possibile salvare il piccolo Paul Iga di 2 anni.

Ti consigliamo come approfondimento – Shock in volo, passeggera tenta di aprire il portellone dell’areo: “Me lo ha ordinato Gesù!”

Bambino ingoiato da ippopotamo: la vicenda

Bambino ingoiato da ippopotamoSiamo a Katwe Kabatoro, zona occidentale dell’Uganda. La disavventura del piccolo Paul Iga, un bambino di 2 anni, ha inizio nel primo pomeriggio del 4 dicembre. Il piccolo stava giocando nei pressi del lago Edward, che si trova nei pressi di casa sua, quando un ippopotamo è uscito dall’acqua e ha attaccato il piccolo Paul.
L’animale lo ha afferrato per il capo riuscendo ad inghiottire metà del corpo.
Come riferisce la polizia locale di fondamentale importanza è stata la presenza di un uomo, un certo Chrispas Bagonza, che sarebbe riuscito a spaventare l’ippopotamo. Attraverso il lancio di pietre, infatti, l’uomo è riuscito ad indurre l’animale a liberare la vittima.

Ti consigliamo come approfondimento – Shock, torturò il figlio di 4 mesi fino a fargli perdere le gambe: viene picchiato dai compagni di cella!

Bambino ingoiato da ippopotamo: le condizioni di salute del piccolo

bimbo morto torino matias bimbo ucciso, tasmania incidente bambiniSenza il provvidenziale intervento di Bagonza, quindi, con ogni probabilità l’ippopotamo avrebbe trascinato nell’acqua il piccolo Paul Iga e il suo destino sarebbe stato segnato. Ma come sta il piccolo? Subito dopo che l’animale ha mollato la presa, il bambino è stato soccorso dai presenti. Quindi, è stato trasferito d’urgenza in un ambulatorio per delle prime visite e poi all’ospedale nella città di Bwera.
Paul Iga, a parte il grande spavento, non avrebbe riportato gravi ferite. In via del tutto precauzionale gli sarebbe stato somministrato il vaccino contro la rabbia.

Ti consigliamo come approfondimento – Anziana 74enne abbandonata dai familiari tra rifiuti e topi. Borrelli: “Seguiremo la vicenda”

Bambino ingoiato da ippopotamo: l’avvertimento della polizia

Napoli multe false, Sardegna assalto portavalori, Pompei cardiologo molesta pazienti, Parma uomo nudo machete,, Padova Tablet esplode, Forte dei Marmi auto spiaggia,bakayoko polizia, Roma assalto portavalori, salerno carri armati, Napoli incidente camion, campania esplosione commissariato,Tragedia funivia Stresa, Concorso Polizia Municipale Bacoli, Veggente tedesco Madeleine McCann, Napoli bambino caduto, Verona mamma uccide figlie, Catania donna nuda, milano violenze capodanno, incidente brescia,La polizia locale, sulla scorta di quanto accaduto al bimbo di 2 anni, ha invitato la popolazione a prestare particolare attenzione. Infatti, sebbene gli ippopotami siano erbivori sono noti anche per il loro carattere “non particolarmente socievole”. Non è raro, infatti, sentire storie di ippopotami che hanno attaccato barche, canoe e altri animali.