Tragedia, tiktoker Luca Itvai muore difendendo la madre: ucciso a coltellate dall’ex della donna!

0
256
Belgio muore tiktoker

Belgio muore tiktoker di 22 anni: il giovane è morto difendendo la madre. Luca Pisciotto, meglio conosciuto su TikTok con il nickname di Luca Itvai, muore con cinque colpi che lo hanno raggiunto al cuore, alla gola e al fegato. A muovere il coltello, secondo quanto riferisce Fanpage.it, pare che sia stato l’ex compagno della madre, Pietro R., che si è dato alla fuga dopo l’omicidio. L’uomo dopo alcune ore si è costituito alla polizia.

Ti consigliamo come approfondimento – Omicidio Rosa Alfieri, parla la mamma di Elpidio D’Ambra: “Per me possono darlo da mangiare anche ai maiali!”

Belgio muore tiktoker Luca Itvai: aveva solo 22 anni

Belgio muore tiktokerCinque colpi in tutto: al cuore, alla gola e al fegato. Muore così Luca Itvai, nickname con il quale Luca Pisciotto era conosciuto su TikTok. Sempre come riferisce Fanpage.it, il 22enne stava tentando di difendere la madre, Maddalena S. (44 anni), da un tentativo dell’ex compagno di strangolarla. Quest’ultimo si era recato nella loro abitazione a Jupille, in Belgio, per avere l’ennesimo confronto con la donna. Confronto che è poi degenerato. Dinanzi alle violenze dell’uomo, Luca sarebbe intervenuto ed è in questo momento che sono partite le cinque coltellate fatali. Il personale medico, nonostante sia stato avvertito tempestivamente, non ha potuto fare molto per lui: Luca è morto dissanguato prima di arrivare in ospedale.

Pietro R. dopo l’omicidio si è dato alla fuga, costituendosi, però, alcune ore dopo. Al momento si trova in carcere dove è stato trasferito dopo l’interrogatorio.

Ti consigliamo come approfondimento – No Vax: laccio emostatico per evitare vaccino, rischia disabilità permanente

Luca Itvai: il giovane Tiktoker

Omicidio Vetralla, matias bimbo ucciso, davide paitoni, Napoli madre uccisa, Belgio muore tiktokerLuca Pisciotto aveva 22 anni. Era originario di Agrigento e si era trasferito con la madre a Jupille, in Belgio nella regione di Liegi. Era un noto tiktoker che poteva vantare 1,6 milioni di follower.
La morte del giovane è stata accolta da suoi seguaci con forte sgomento; diversi sono stati i messaggi che hanno omaggiato il 22enne. Anche la comunità agrigentina ricorda il giovane, che viene descritto come “una persona buona e disposta ad aiutare il prossimo”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

undici − 6 =