Berlusconi è con Draghi. Salvini e Meloni come Premier: “Non scherziamo”

0
161
Berlusconi Draghi Salvini Meloni,

Berlusconi Draghi Salvini Meloni, un quartetto che fa molto discutere. La causa sono, in questo momento, le parole del Cavaliere. Quest’ultimo infatti sostiene di non vedere Draghi al Quirinale. Il motivo principale sarebbe il problema di un suo sostituto. “Se Draghi va a fare il Presidente della Repubblica poi a chi dà l’incarico di fare il nuovo governo?”. Si domanda l’ex-Premier, rispondendosi: “Salvini? Meloni? Dai non scherziamo”. Parole tanto minatorie quanto pericolose in tempo di campagna elettorale.

Ti consigliamo come approfondimento – Mimmo Lucano: l’ex sindaco di Riace condannato a 13 anni e 2 mesi

Berlusconi Draghi Salvini Meloni: presente e futuro dell’attuale governo

Berlusconi ricoverato Monaco, Berlusconi Draghi Salvini Meloni,
Dalla pagina Facebook di Silvio Berlusconi

Silvio Berlusconi parla dell’attuale scenario politico italiano senza peli sulla lingua. Non ha scrupoli per nessuno, nemmeno per i suoi alleati attuali. Prima di tutto chiarisce però il punto su Draghi ribadendo la sua fiducia e il suo appoggio. “Draghi deve durare” afferma. “Se Draghi va a fare il Presidente della Repubblica poi a chi dà l’incarico di fare il nuovo governo?”. Una domanda che genera molte opzioni e su cui il Cavaliere taglia corto. “Salvini? Meloni? Dai non scherziamo”. Parole che non vanno giù ai due leader e che minano un’alleanza necessaria alla destra italiana. Lo staff di Berlusconi infatti subito dopo cerca di smentire tali dichiarazioni. Purtroppo però è troppo tardi, il web è stato più veloce.

Ti consigliamo come approfondimento – Caso Morisi, Salvini attacca i giornalisti: “Fate tutto ciò per attaccare me”

Berlusconi Draghi Salvini Meloni: dalle parole di Putin al commento su Morisi

Luca Morisi salvini, Berlusconi Draghi Salvini Meloni
Dalla pagina Facebook di Matteo Salvini

Berlusconi però non si ferma allo scenario politico italiano ma va anche oltre. Supera i confini del Belpaese sino ad arrivare in Russia. Il Presidente Putin infatti il giorno prima lo aveva chiamato per fargli gli auguri. In quell’occasione Berlusconi gli ha ribadito la sua amicizia e stima. “Ormai l’unico vero grande leader rimasto sei solo tu”, avrebbe detto il Cavaliere a Putin. Poi la parentesi sul caso Morisi, il social manager leghista sotto inchiesta. “Quando c’è di mezzo la droga, poi, ci si fa sempre male” sostiene l’ex Premier. Ribadisce però che: “Non esiste un caso politico”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

quattordici + otto =