Silvio Berlusconi è morto a 86 anni. La Politica, lo Spettacolo e il Calcio Italiano in lutto

0
651
Berlusconi morto
Dalla pagina Facebook ufficiale del partito "Forza Italia"

Berlusconi morto: il Cavaliere Silvio Berlusconi è morto. Il leader e ideatore di Forza Italia è deceduto questa mattina al San Raffaele di Milano. Berlusconi era affetto da una leucemia mielomonocitica. In lutto il mondo della Politica, dello Spettacolo e del Calcio.

Ti consigliamo come approfondimento-Berlusconi ricoverato d’urgenza al San Raffale per problemi cardiopolmonari

Berlusconi morto in ospedale

Berlusconi mongolfiera
Dalla pagina FB ufficiale di Silvio Berlusconi

All’età di 86 anni si è spento Silvio Berlusconi. Alle ore 9.30 di questa mattina è morto all’ospedale San Raffaele di Milano. Il Cavaliere, epiteto per cui era noto, è morto a causa di un peggioramento della sua situazione clinica. Infatti, da tempo era affetto da una leucemia mielomonocitica. Era ricoverato da venerdì scorso per alcuni accertamenti del caso. Secondo alcune fonti vicine all’ospedale, la situazione è sembrata grave dal primo momento. Durante la scorsa notte la situazione è peggiorata e questa mattina, come detto, si è spento.  Al suo fianco in ospedale c’era la compagna Marta Fascina e sono arrivati il fratello Paolo, così come i figli Marina, Eleonora, Barbara e Pier Silvio. Questa mattina si potrebbe dire che si è chiusa un’era politica, ma anche dello Spettacolo e del mondo del Calcio.

Ti consigliamo come approfondimento-Berlusconi su TikTok: “Donne votatemi, ho dato la caccia al vostro amore per una vita e sono più bello di Letta”

Berlusconi morto: il mondo della Politica

Mariarosaria Rossi tradimento
Dal profilo Facebook ufficiale di Forza Italia

Silvio Berlusconi è stato l’ideatore e leader indiscusso del partito Forza Italia. Il Cavaliere cambiò radicalmente la Politica italiana. Infatti, a seguito dell’inchiesta Mani Pulite che allontanò dalla Politica, PSI e DC, Berlusconi conquistò una vittoria con il suo neonato partito “Forza Italia”. Era il 1994, più precisamente il 28 marzo 1994. Sono passati 29 anni da allora, e in questo periodo è sempre stato al centro dell’opinione politica e non solo.  È stato eletto Presidente del Consiglio per 4 volte. Dapprima fu presidente dal 1994 al 1995, dal 2001 al 2006, per due mandati e, infine, dal 2008 al 2011. Con 3339 giorni complessivi, è il politico che è rimasto in carica più a lungo nel ruolo di presidente del Consiglio dell’Italia repubblicana. Alle ultime votazioni per la presidenza della Repubblica era tra i candidati del centro destra. Alle ultime elezioni Politiche è stato eletto senatore.

Ti consigliamo come approfondimento-Berlusconi papà a 90 anni. Marta Fascina, la giovane moglie, è incinta?

Berlusconi morto: il mondo dello Spettacolo

Berlusconi
dalla pagina Facebook di Silvio Berlusconi

Oltre alla Politica anche il mondo dello Spettacolo piange un grande innovatore. Infatti, grazie alle televisioni Fininvest, con la fondazione di Canale 5 nel 1980, a cui si aggiunsero Italia Uno e Rete 4, ha cambiato il mondo dello spettacolo. Drive In e Dallas rappresentarono la novità assoluta. La leggenda narra che la sera, davanti alla tv, guardasse i programmi Fininvest segnalando all’istante i difetti di ciascun programma. Era ossessivo, pignolo, prima di altri colse i mutamenti profondi che si muovevano nelle viscere della società. Un codice basato fino a quel momento sulle due culture, quella cattolica e quella comunista. Il piano editoriale dell’azienda diceva: “Qui non si fa politica, si fa tv. Corri a casa in tutta fretta che c’è un biscione che ti aspetta”. Questo rappresentava il jingle con cui riuscì ad attirare a sé le masse.

Ti consigliamo come approfondimento-Berlusconi ai calciatori del Monza: “Se vincete con Juve o Milan vi faccio arrivare un pullman di tro*e”

Berlusconi morto: il mondo del Calcio

Berlusconi Monza discorsoIl Cavaliere Silvio Berlusconi è stato anche un perno del mondo del Calcio. Il 20 febbraio 1986 Berlusconi divenne proprietario del Milan, club calcistico di cui è stato presidente dal 24 marzo 1986 al 13 aprile 2017. Il 13 aprile 2017, dopo mesi di trattative, la holding della famiglia Berlusconi, la Fininvest, comunicò di aver ceduto la totalità delle quote del Milan. Durante il periodo in cui Berlusconi deteneva la maggioranza azionaria, il Milan ha vinto 8 campionati italiani, 1 Coppa Italia, 7 Supercoppe italiane, 5 UEFA Champions League, 2 Coppe Intercontinentali, 5 Supercoppe UEFA e una Coppa del mondo per club FIFA, per un totale di 29 trofei ufficiali in 31 anni. Dal 28 settembre 2018 era proprietario del Monza, club calcistico allora militante in Serie C. Nel 2020 ha ottenuto la promozione in Serie B e nel 2022 in Serie A. Quest’anno ha sfiorato il ritorno in Europa.

Ci sarebbe da analizzare anche la vita privata, talvolta scandalosa, del Cavaliere, ma non si reputa opportuno farlo oggi. Siamo certi che nella Politica Italiana è finita un’era. D’ora in poi senza il “Cavaliere”, “il Berlusca”, questi alcuni epiteti di Silvio Berlusconi, la Politica cambierà.