Beyond Burger: l’hamburger che fa bene alla salute e al portafoglio

0
526
Dalla pagina facebook di Welldone beyond burger
Dalla pagina facebook di Welldone

La carne, prelibatezza irrinunciabile, protagonista di mille “grigliate”, fedele amica nelle cene o per pranzi succulenti. Adesso immaginatevi a Santa Monica, in California: insomma, l’America è il posto perfetto per un hamburger. E se in uno di questi locali vi proponessero di mangiare un Beyond Burger, capace di accontentare il palato anche dei vegetariani? (Leggi anche: Filetto vegano: arriva in Italia il primo filetto 100% origine vegetale)

Beyond Burger: gli ingredienti e i benefici

beyond burgerEcco la carne senza carne. Identica nell’aspetto, nella consistenza e nel sapore, riesce a ingannare anche i carnivori di vecchia data. La compagnia che la produce si chiama Beyond Meat, e ha una mission curiosa: ridurre i consumi della carne vera, per proteggere l’ambiente e la salute. Il piano è ridurre gli allevamenti diminuendo il loro impatto ambientale. Tra gli ingredienti più importanti del Beyond Burger figurano le proteine di pisello, il succo di barbabietola (per il colore), fave, soia, l’olio di canola, quello solido di cocco per i grassi, il lievito per il sapore.

Una porzione di Beyond Burger da 113 grammi contiene lo 0% di colesterolo e un notevole 32% di proteine, ma anche 20 grammi di grassi di cui 8 saturi, per un totale di circa 300 calorie. È quindi un po’ più energetico e un po’ più grasso di quello solito. 

Leggi anche: Dieta universale: come mangiare più sano per salvare il pianeta

Beyond Burger, la salvaguardia dell’ambiente e l’esordio in borsa (che fa bene al portafoglio)

beyond burgerLa start up vegana, fondata dieci anni fa, distribuiva già la carne non derivante dagli animali nei supermarket americani nel 2013. Adesso è arrivata in Borsa e le azioni sono schizzate alle stelle, chiudendo il primo giorno di negoziazione con un +163%, e con una valutazione societaria pari a circa 3,8 miliardi di dollari. Il miracolo non è solo economico: sarebbe anche una manna dal cielo per la salute, prevenendo patologie cardiovascolari.

Tra i principali investitori figurano addirittura Leonardo Di Caprio e Bill Gates. Adesso anche McDonald’s e Burger King, i colossi del fast food, correranno ai ripari. Già in varie parti del mondo iniziano a comparire varianti simili, iniziative o prodotti con carne vegan. Una rivoluzione partita in USA, che sta arrivando anche in Europa, e che possiamo trovare anche in Italia. Da un anno infatti troviamo il Beyond Burger tra i prodotti dell’hamburgeria bolognese WellDone.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here