Bianca Berlinguer, addio RAI: figlia del leader PCI entra nella Mediaset di Pier Silvio Berlusconi

0
564
Bianca Berlinguer Mediaset
Dalla pagina Facebook ufficiale di Carta Bianca

Bianca Berlinguer Mediaset – Dopo anni di apparente calma piatta, la televisione italiana va verso uno stravolgimento epocale. Bianca Berlinguer, figlia del leader del Partito Comunista Italiano, lascia la RAI per lavorare in Mediaset. Eppure, questo non è l’unico cambiamento importante in casa Berlusconi. Vi sarà anche un’altra emigrazione dalla RAI, ossia lo spostamento di Veronica Gentili a “Le Iene”. In casa Mediaset, invece, c’è anche lo stop a Barbara D’Urso, Belen Rodriguez e Ilary Blasi.

Bianca Berlinguer Mediaset: l’ex RAI pronta ad approdare a Rete 4

Bianca Berlinguer Mediaset
Dalla pagina Facebook ufficiale di Carta Bianca

Bianca Berlinguer Mediaset – La notizia è arrivata nella giornata di ieri. Bianca Berlinguer, volto ormai storico della RAI e figlia del leader del Partito Comunica Italiano, lascia la RAI. E lo fa per approdare nella Mediaset dell’era di Pier Silvio Berlusconi. Dopo 34 anni di servizio pubblico, il suo passaggio sarà il perno di un cambiamento epocale, le cui conseguenze sono ancora difficili da prevedere.

Ad ogni modo, quello di Bianca Berlinguer non sarà l’unico passaggio da RAI a Mediaset. Altro nome pronto ad entrare in casa Berlusconi è quello di Veronica Gentili la quale, molto probabilmente, sarà collocata alla conduzione de “Le Iene”. Altre, invece, dovranno dire addio a Cologno Monzese, e tra queste vi sono Belen Rodriguez, Ilary Blasi e Barbara D’Urso. Insomma, sembra di assistere alla vera e propria fine di un’era e al totale cambiamento climatico televisivo, iniziato probabilmente già con l’addio di Fabio Fazio.

I vari addii e spostamenti tra RAI e Mediaset hanno suscitato le più diverse reazioni, soprattutto sui social network. E molti asseriscono che Bianca Berlinguer avesse già una spiccata vena da “Rete 4”.

Bianca Berlinguer Mediaset, Giancarlo Leone: “Un buon segnale di vitalità per la tv lineare

Bianca Berlinguer MediasetBianca Berlinguer Mediaset A commentare il passaggio della Berlinguer alla Mediaset è stato, su Twitter, l’ex direttore di RAI 1, Giancarlo Leone. “Dopo anni di immobilismo la prossima stagione tv presenterà novità in termini di programmi, conduttori, autori e broadcaster. Non tutto andrà per il meglio. Alcune scelte potranno essere discutibili. Ma è comunque un buon segnale di vitalità per la tv lineare”. Così ha dichiarato l’ex dirigente del primo canale.

La nuova “tv lineare”, in questo caso in Mediaset, ha deciso di provare a ricoprire tutti i target attesi dal pubblico a casa. Tra Nicola Porro, Mario Giordano, Paolo Del Debbio e la stessa Berlinguer, ci si prepara ad affacciarsi ad un palinsesto più variegato. Tocca ora attendere per vedere quale programma sarà affidato a Bianca. Il più papabile potrebbe essere “Stasera Italia”, ma non se ne escludono di nuovi.

Sta di fatto che la nuova Mediaset di Pier Silvio Berlusconi, senza l’incombente ombra del padre, sembra destare molta più curiosità.