Bimba di 3 anni, sola in casa, cade dal balcone: sedata in terapia intensiva

0
494
bimba cade balcone roma

Bimba cade balcone Roma: si trova ora presso il Policlinico Agostino Gemelli, dove è ricoverata in prognosi riservata. Ieri pomeriggio è precipitata dal balcone della casa dei nonni. Quest’ultimi erano usciti per andare a prendere gli altri nipoti a scuola, lasciando la piccola da sola. Per questo motivo, ora rischiano una denuncia per abbandono di minore.

Ti consigliamo come approfondimento – Coppia di poliziotti: si suicidano entrambi. Lasciano figlio di un mese

Bimba cade balcone Roma: la ricostruzione dell’evento

madre e figlia trovate morteÈ accaduto nella giornata di ieri, lunedì 10 gennaio 2022, intorno alle quattro e mezza del pomeriggio. Il quartiere romano dei Prati Fiscali, più precisamente via Valle Melania, è stato stravolto dalla caduta della piccola. La bambina è precipitata dal balcone del terzo piano di un palazzo. Fortunatamente, la caduta è stata attutita sia dall’erba sia dai fili per stendere il bucato. Il primo testimone, colui che ha avvertito le Forze dell’Ordine e ha chiamato i soccorsi, è il portiere dell’edificio. Quando l’ambulanza è giunta sul posto, lei era ancora cosciente. Questo perché un’inquilina, di professione infermiera, è riuscita a prestare i primi soccorsi. Gli agenti del Commissariato Fidene-Serpentara hanno già formulato una prima ricostruzione. La bambina era in casa da sola perché i nonni erano usciti per andare a prendere gli altri nipoti a scuola. La coppia di anziani rischia ora una denuncia per abbandono di minore.

Ti consigliamo come approfondimento – Tragedia, madre aziona lavatrice ma non si accorge del figlio dentro: muore così il bambino

Bimba cade balcone Roma: le condizioni della piccola

assistenza violenza sessualeLa piccola è stata trasportata d’urgenza presso il Policlinico Agostino Gemelli. I medici mantengono la prognosi riservata, tuttavia hanno descritto sommariamente le condizioni della bambina. Ha riportato gravi lesioni agli organi interni e un trauma facciale; è stata quindi sottoposta a diversi interventi, tra cui anche cure ortopediche. È tenuta nel reparto di terapia intensiva pediatrica. È stata sedata e sottoposta alla ventilazione artificiale. Non si sa con precisione se sia o meno in pericolo di vita.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

venti − diciannove =