Tragedia all’acquapark: bimbo di 4 anni cade in piscina e muore annegato

0
646
Tragedia parco acquatico

Bimbo annegato durante una giornata all’acquapark di Monopoli insieme alla famiglia. Si indaga sulle dinamiche dell’incidente e sulle possibili responsabilità di genitori e bagnini della struttura. 

Ti suggeriamo come approfondimento – Taranto, donna butta la spazzatura e trova un neonato abbandonato

Bimbo annegato: la prima ricostruzione dell’incidente 

bimbo salvato deserto, genitori abbandonato figlio, bambino solo casa, babysitter abuso, Carol Maltesi papà, bimbo disabile abbandonato, genitori ritrovano figlio, torre del greco bambino annegato, bambino spara maestra, bambino muore mal di testa, bambino violenza sessuale, Fiumicino coppia rapimento, milano bambino rapito, donna rapimento, scivolo acido muriatico, bimbo annegato Dalla prima ricostruzione data dalle forze dell’ordine sembrerebbe che il piccolo si trovasse sul bordo della piscina del parco acquatico. Il piccolo per circostanze ancora poco chiare sarebbe scivolato sbattendo la testa. In seguito sarebbe avvenuta la caduta in acqua in un punto in cui il piccolo non toccava. La botta alla testa non avrebbe fato perdere i sensi al piccolo di 4 anni, ma la caduta in acqua e l’impossibilità di nuotare avrebbero causato l’inevitabile e mortale annegamento. Non è chiaro quanto il piccolo sia rimasto in acqua prima del ritrovamento dei genitori. 

Ti suggeriamo come approfondimento – Russia, come viene spiegata la guerra in Ucraina sui libri: “È stata voluta dall’Occidente”

Bimbo annegato: il ritrovamento del corpo 

Bimbo sordo meningite, samuele video mamma, bimbo annegato Dopo un periodo ancora sconosciuto, i genitori del piccolo si sono allarmati non trovandolo più vicino a loro. Il primo luogo che hanno ispezionato è proprio la piscina per bambino in cui il piccolo si trovava. I genitori hanno trovato il figlio riverso in acqua già privo di sensi. Dopo averlo recuperato e aver chiamato i soccorsi sono iniziati le manovre per cercare di rianimarlo. Purtroppo nonostante l’arrivo dei soccorsi, nessuno e riuscito ma a rianimare il piccolo di 4 anni e mezzo che è morto ancora prima di arrivare in ospedale per annegamento. 

Ti suggeriamo come approfondimento – Paestum, quad elettrico gratuito ai disabili per visitare il sito archeologico

Bimbo annegato: le indagini 

Napoli arrestato finto poliziotto, Castellammare parcheggiatore abusivo, Banda del Buco Giugliano, Napoli donna aggredisce soldati, Napoli donna picchiata rapina, Napoli multe false, Sardegna assalto portavalori, Pompei cardiologo molesta pazienti, Parma uomo nudo machete,, Padova Tablet esplode, Forte dei Marmi auto spiaggia,bakayoko polizia, Roma assalto portavalori, salerno carri armati, Napoli incidente camion, campania esplosione commissariato,Tragedia funivia Stresa, Concorso Polizia Municipale Bacoli, Veggente tedesco Madeleine McCann, Napoli bambino caduto, Verona mamma uccide figlie, Catania donna nuda, milano violenze capodanno, incidente brescia, bimbo annegato Dopo la conferma del decesso del piccolo sono sopraggiunte sul posto anche le forze dell’ordine che hanno cercato di ricostruire l’incidente. Nessuno sembrerebbe essere al momento iscritto nel registro degli indagati. L’ipotesi confermato dai Carabinieri è che “ il bambino possa aver battuto la testa mentre era impegnato a giocare. A quel punto potrebbe essere caduto nella vasca finendo con l’annegare”. L’ipotesi verrà confermata dalle telecamere di sicurezza che serviranno a capire anche come il piccolo non sia stato visto da nessuno.