Bologna, bambina muore di tumore: la madre chiede alla scuola il suo ultimo tema ma non le rispondono

0
115
Bologna madre tema,

Bologna madre tema, ed una vicenda che ha dell’assurdo o meglio… dell’incomprensibile. Si chiama Sabrina Bergonzoni, madre di Eleonora, una bambina deceduta di tumore all’età di 13 anni. La sua richiesta è semplice: una copia dell’ultimo tema scritto dalla figlia in terza media prima che morisse. Purtroppo però da parte dell’istituto scolastico non ha ancora ricevuto risposta. Per questo ha deciso di appellarsi ai media e, come media, abbiamo sentito il dovere di rispondere al suo appello.

Ti consigliamo come approfondimento – La mensa non dava più i pasti ai bambini: papà paga 1800 £ e salda i debiti di tutte le famiglie

Bologna madre tema: la storia di Elonora e di sua madre

Bonus famiglia, Bologna madre tema,Una vicenda triste, che lascia scivolare le lacrime sul volto. Il racconto di una bambina che a 12 anni viene colpita da un tumore. Osteosacroma dell’osso, tumore primario, questa è la diagnosi. La vita che le rimane da allora è poca, veramente poca. Saranno infatti soltanto diciassette i mesi a separarla dal salutare tutti i suoi cari. Poco prima della sua morte però, circa tre mesi antecedenti, aveva tenuto un tema di italiano. Lo aveva fatto con tutte le sue forze. Era sotto antidolorifici pesanti, in stampelle, provata dalla malattia, però voleva scrivere quel tema. Un tema che ora la madre, Sabrina Bergonzoni, vorrebbe leggere, ma la scuola non le risponde.

Ti consigliamo come approfondimento – Bergamo, esplode una bombola a scuola durante la festa: 8 feriti, di cui 5 bambini

Bologna madre tema: l’appello ai media

studente didattica a distanza computer pc donna ragazza lavoro concorso coprifuoco lazio, Bologna madre temaHa scritto alla scuola, l’ha contattata, ma niente. Nessuno le ha dato risposta. Così Sabrina Bergonzoni, per avere un semplice tema, ha chiesto aiuto ai media. Noi, quindi, come tali, rispondiamo al suo appello. Nella speranza che la scuola, a suon di articoli e comunicati, risponda alla donna, consegnandole quel tema. “Quel tema mi restituirebbe una parte di lei” racconta. “L’adolescenza è esplosa insieme alla malattia e con lei i conflitti, era molto arrabbiata” ci dice della figlia. “Non so quanto ci dicessimo la verità” aggiunge. Una verità che forse, la figlia, ha trascritto nel tema. Quando si scrive un articolo bisognerebbe essere imparziali e mettere da parte i sentimenti. Ma è difficile farlo su un argomento così, che mette i brividi, che chiama alle lacrime. Allo stesso modo Eleonora, forse, ha fatto così con quel tema.

Ti consigliamo come approfondimento – Napoli, bambina down offesa in spiaggia: “Brutta e malata”. La replica del padre

Bologna madre tema: le parole della madre

scuola, napoli genitori denunciati, esami di stato, Bologna madre tema,“C’è un tema che vorrei recuperare ma finora i tentativi per averlo sono stati vani” testimonia la madre. “Sostenere l’esame era la cosa più naturale che potesse fare e lei, più di tutti, desiderava una vita più normale possibile” continua Sabrina Bergonzoni. “Per i ragazzi che si ammalano la scuola è importantissima, significa speranza e promesse per il futuro”. Così, ci racconta, nel suo appello, Sabrina. Così nasce quella volontà di chiedere l’ultimo tema di sua figlia. Un tema, che tutti, speriamo le venga dato al più presto.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

undici + 10 =