Bomba a Pomigliano d’Arco: esplode ordigno nella notte e danneggia palazzo

0
443
Bomba Ponticelli due feriti

Bomba Pomigliano, esplode ordigno nella notte distruggendo alcune palazzine popolari del centro urbano. Aperte indagini per capire la dinamica dell’accaduto. 

Ti suggeriamo come approfondimento – Napoli, la Banda del Buco colpisce ancora: bottino da 100.000 €, svaligiata un’altra banca

Bomba Pomigliano: boato alle 3 di notte 

pesaro pacco bomba, bomba ponticelli, Bomba Afragola, bomba Pomigliano Il boato ha svegliato gli abitanti della zona introno alle 3.30. L’esplosione ha distrutto le finestre delle palazzine fino al terzo piano. Sembrerebbe che l’ordigno rudimentale sia stato piazzato fuori ad un palazzo in via Jan Palach. Anche se alcune palazzine sono state danneggiate non sembra che si siano registrati feriti. I Carabinieri, così come i militari e i Vigili del Fuoco sono giunti sul posto alle 3.30 per fare tutti gli accertamenti del caso. Si indaga sui mandanti nonché sull’obbiettivo a cui era destinato l’ordigno. 

Ti suggeriamo come approfondimento – Bidella abita a Napoli ma lavora a Milano: “Gli affitti sono troppo alti, quindi faccio la pendolare”

Bomba Pomigliano: ipotesi attentato mafioso 

pomigliano e baby gang, bomba Pomigliano
Ph dalla pagina ufficiale Facebook della Polizia di Stato

Le Forze dell’Ordine indagano sugli scontri tra i clan della zona che si contendono il controllo dello spazio nel centro dei palazzi popolari dove è stata posizionata la bomba. Secondo le prime indagini sembrerebbe che l’obbiettivo dell’attentato la base operativa del gruppo Ricciardi che era entrato in contrasto col clan Mascitelli per il controllo della zona delle palazzine. 

Ti suggeriamo come approfondimento – Kiev, elicottero si schianta contro asilo: 18 morti tra cui il Ministro dell’Interno e 3 bambini, 29 i feriti

Bomba Pomigliano: i commenti della gente 

google down, bomba pomigliano I cittadini del centro urbano hanno invaso i gruppi social del paese per commentare la vicenda. In molti si rallegrano che non ci siano stati feriti, ma la paura resta tanta. “Spero vivamente che si prendano provvedimenti. Non solo per l’ordigno esploso, ma per la gente che ci vive. Ormai Pomigliano è invivibile”. 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

quattordici − 8 =