Bonus Cultura: 500 euro a disposizione da spendere per i 18enni

1
2285
BONUS CULTURA

Il Bonus Cultura altra agevolazione proposta e portata avanti dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri e dal Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, per i nostri giovani. Il “bonus cultura” consiste in un benefit di 500 euro pensato per i studenti e ne prevede l’utilizzo per: cinema, libri, musei ma anche musica, concerti e corsi formativi, per citarne alcuni. Vediamo allora come è possibile fare richiesta, ma soprattutto di fare un po’ di chiarezza su come è possibile spenderlo, in cosa e come.

BONUS CULTURABonus Cultura: chi può presentare richiesta?

Questi i requisiti fondamentali da possedere:

  • Primo in assoluto, l’aver compiuto 18 anni nel corso del 2017, dalla Legge di Bilancio 2018, ma possono richiederlo anche i diciottenni del 2018 e del 2019, cioè i ragazzi nati nel 2000 e nel 2001;
  • Ovviamente il secondo requisito è la residenza in Italia (ma anche i ragazzi che possiedono, dove previsto, il permesso di soggiorno in corso di validità);
  • Per i nati nel 1999 la domanda deve essere presentata entro il 30 giugno 2018e il bonus speso entro e non oltre il 31 dicembre 2018;
  • Per i nati nel 2000, i 500 euro del bonus possono essere spesi fino al 31 dicembre 2019 e per i nati 2001 fino al 31 dicembre 2020. (Per i nati 2000 e 2001, bisognerà attendere che venga emanato il decreto attuativo e di conseguenza pubblicato in Gazzetta Ufficiale.)

Bonus Cultura: come funziona e come usufruirne

La prima cosa da fare è ottenere e richiedere una identità SPID (Sistema Pubblico di Identità Digitale), con la quale sarà possibile accedere ai servizi online della Pubblica Amministrazione.

Come?

Attraverso uno dei quattro Identity Provider (portali) disponibili:

  • Poste Italiane: basta iscriversi gratuitamente sul sito di poste e poi recarsi di persona presso uno degli uffici postali per concludere la procedura di identificazione;
  • TIM: si può richiedere lo SPID gratuitamente (entro il 30/06/2018) attivando TIMid, seguendo le istruzioni sul portale;
  • InfoCert: ci si può registrare gratis sul sito online e poi andare di persona presso uno degli uffici, oppure, per chi ha una webcam collegata al pc, si può completare la procedura online, ma pagando 19,90€.
  • Sielte: se si è in possesso di un computer, smartphone o un tablet dotati di webcam è possibile eseguire la procedura online, gratuitamente, sul sito. In alternativa ci si può registrare sul sito e poi completare l’identificazione in uno degli uffici in Italia.

Dopo aver ottenuto lo SPID?

Non resta che visitare il sito www.18app.italia.it o scaricare l’applicazione 18app, e accedere con le credenziali SPID. Si potranno così generare i buoni per acquistare ciò che interessa, online o nei negozi fisici degli esercenti registrati al servizio.

Come generare il buono?

Dopo essersi informati sul prezzo di ciò che interessa, accedendo all’applicazione 18app, si sceglie l’esercente (fisico o online) e la tipologia di ciò che si vuole comprare e poi si crea il buono dell’importo esatto. Si potrà salvare su smartphone oppure stamparlo.

BONUS CULTURA

Il bonus di 500 euro può essere utilizzato per l’acquisto di:

  • Libri;
  • Audiolibri;
  • Ebook;
  • Biglietti/abbonamenti per concerti;
  • Teatro;
  • Danza, cinema, musei;
  • Monumenti e parchi e biglietti d’ingresso singoli per fiere;
  • Festival e circhi e per l’acquisto di musica registrata;
  • Corsi di musica, di teatro o di lingua straniera.

1 commento

  1. Salve Arrigo, siamo in attesa. Appena esce faremo nuovo articolo.
    Può comunque tenere sotto controllo la Gazzetta Ufficiale.
    Un saluto

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

cinque − uno =