Bonus internet 2022 senza ISEE, 300 euro per tutte le famiglie: ecco a chi spetta

0
123
730 precompilato quando disponibile

Per tutte le famiglie italiane è in arrivo il bonus internet 2022 dal valore di 300 euro. Sarà utile per diffondere il collegamento ultra veloce lungo tutto il paese. I cittadini potranno usufruirne senza limiti di ISEE. L’importo sarà sufficiente a ricoprire un periodo di spese pari a 24 mesi. Il programma verrà presto disciplinato da un apposito decreto del MISE.

Ti consigliamo come approfondimento – Bonus 200 euro a partire da luglio: ecco come richiederlo

Bonus internet 2022: di cosa si tratta

Bonus internet 2022Tra tutti i bonus in arrivo per le famiglie italiane, vi è anche il bonus internet 2022 da 300 euro. Sarà operativo a breve e fornirà alle famiglie una rete ad almeno 30 Mbps di velocità in download. Questo incentivo verrà fornito a tutte le famiglie che non posseggono un accesso ad internet e senza limiti di ISEE. In questo modo, si favorirà la digitalizzazione del Paese e una più ampia diffusione della fibra ultra veloce.

L’arrivo di questo nuovo voucher è stato annunciato da Infratel, una società gestita dal Ministero dello Sviluppo Economico. Dalla stessa società, inoltre, verrà lanciata nei prossimi giorni una consultazione pubblica sul proprio sito web. In questo modo, sia gli operatori del settore e sia i beneficiari potranno esporre commenti a riguardo.
Dal momento in cui terminerà la consultazione pubblica, la richiesta di bonus verrà notificata alla Commissione Europea. Infine, il MISE ufficializzerà l’incentivo tramite un apposito decreto ministeriale.

Ti consigliamo come approfondimento – Vaiolo delle scimmie, 4 nuovi casi nel Regno Unito: è giallo sull’origine del contagio

A chi spetta il bonus internet 2022?

Bonus internet 2022Il nuovo bonus internet 2022 da 300 euro sarà disponibile per tutte le famiglie italiane, a prescindere dal valore dell’indicatore ISEE. Potranno richiedere l’incentivo:
• Le famiglie che non sono in possesso di una linea internet a casa e vogliono attivarla;
• Le famiglie in possesso di una linea di scarsa velocità, inferiore ai 30 Mbps in download.
• Famiglie che vivono in aree territoriali svantaggiate, come i comuni montani.
Ogni nucleo familiare potrà richiedere un solo voucher, sino all’esaurimento delle risorse.
Inoltre, tutte le famiglie già in possesso di una linea internet con connessone veloce in download, non avranno diritto all’incentivo.

Ti consigliamo come approfondimento – Saman Abbass, inizia la lotta in tribunale ma mancano i genitori. Avvocato: “Non sanno nulla”

Bonus internet famiglia 2022: come funziona

Bonus internet 2022Il bonus internet famiglia 2022 sarà quindi utilizzato per attivare servizi internet ad una velocità di download di almeno 30 Mpbs. La stima è stata fatta in base ai prezzi presenti sul mercato. Stando alle indagini effettuate da Infratel, si tratta di un importo sufficiente tale da ricoprire gli importi di 24 mesi.
Si potrà usufruire dell’incentivo in due modalità, anche combinabili tra loro:
• Come sconto sotto forma di prezzo di attivazione;
• Come sconto sui canoni di erogazione mensili.

Durante i 24 mesi di copertura del voucher è possibile cambiare operatore rispetto a quello scelto durante il periodo beneficiario. L’ammontare rimanente, quindi, rimane disponibile durante la sottoscrizione di un nuovo contratto. Ciò è stato reso possibile in quanto la misura adottata non può incidere negativamente sulle dinamiche di concorrenza tra gli operatori.
Per poter usufruire del bonus non è necessario presentare un’apposita richiesta. Verrà riconosciuto automaticamente dall’operatore nel caso in cui il richiedente sia sprovvisto di rete o in possesso di una rete a bassa velocità.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

1 × 5 =