Bonus Sostegni bis: pagamenti sospesi o in ritardo. Ecco il motivo!

0
128
bonus sostegni pagamenti,
Dalla pagina Facebook ufficiale di "Agenzia delle Entrate" e "Ministero dell'Economia e delle Finanze"

Bonus Sostegni pagamenti sospesi o in ritardo. Questo quanto emerge dai dati riportati delle Partite Iva. Gli imprenditori che hanno fatto richiesta non hanno ancora ricevuto il bonus. Nonostante le parole del Ministro dell’Economia e delle Finanze, Daniele Franco. Quest’ultimo aveva infatti affermato che entro il 16 giugno sarebbero arrivati i primi bonifici. Tuttavia a quasi una settimana da quella data non sembra essersi mosso nulla. L’Agenzia delle Entrate inoltre afferma di non sapere nulla riguardo la data limite.

Ti consigliamo come approfondimento – Bonus genitori separati e divorziati, fino a 800 euro al mese: ecco come richiederlo

Bonus Sostegni pagamenti: a chi spettano e perché sono fermi

agenzia delle entrate circolare decreto ristori Inps Regione Campania reddito di emergenza, bonus donne disoccupate 2021, bonus affitti contributo fondo perduto, bonus sostegni pagamenti,La manovra del Bonus Sostegni Bis è stata varata in sostegno delle Partite Iva. Rappresenta infatti un contributo economico in virtù dei cali di fatturato del 2019-20. Qualsiasi azienda dal limite massimo di fatturato di 10 milioni e con un calo del 30% avrebbe potuto richiederlo. Nonostante ciò le richieste giunte sono stati un milione in meno rispetto alle previsioni. Questo ha comportato un’estensione del limite a 15 milioni ed un sostegno anche per i cali successivi. Infatti possono essere richiesti rimborsi anche per l’anno successivo e quello corrente. Tuttavia parlare di nuove richieste di accredito appare quasi utopico vista la situazione. L’Agenzia delle Entrate infatti non ha ricevuto alcuna direttiva specifica in merito alle date di versamento. Motivo per cui i neo richiedenti chissà quanto dovrebbero attendere.

Ti consigliamo come approfondimento – Bonus spesa 2021, fino a 700 euro per le famiglie italiane: ecco come usufruirne

Bonus Sostegni pagamenti: le parole del Ministro e la risposta dell’INPS

treni assegno di ricollocazione bonus campi estiviassegno unico Regione Campania pensioni pensione casalinghe, bonus sostegni pagamenti,Due i protagonisti in ballo di questa vicenda ovvero il Ministro dell’Economia Franco e l’Agenzia delle Entrate. Uno invece il protagonista in balia, il cittadino. Mentre quest’ultimo infatti ha superato tutti gli scogli della burocrazia, gli altri due sono ancora fermi. Nonostante i moduli inviati dagli imprenditori infatti, nessuno sembra pronto realmente a rispondere. Se da un lato il Ministro Franco decantava una data limite, dall’altra parte non sembrano averla mai ricevuta. Non sarebbe mai esistito quindi il giorno del 16 giugno nelle direttive ricevute. Così come nessun’altra data comunicata come termine estremo per i pagamenti. Una situazione tutta all’italiana insomma. Da un lato il Governo e l’Ente che non si comprendono, dall’altro il cittadino in attesa di risposte.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

3 × 5 =