Bonus vacanze 2021, arriva la procedura semplificata: ecco come ottenerlo

0
253
Bonus vacanze 2021

Il bonus vacanze 2021 prevede una nuova platea di beneficiari e la possibilità di utilizzo estesa per tutti i cittadini rimasti fuori nel 2020. L’importo va da un minimo di 150 euro ad un massimo di 500 euro. Per beneficiarne, sarà necessario presentare l’ISEE ed essere in possesso di SPID o CIE (Carta d’Identità Elettronica).

Ti consigliamo come approfondimento – Bonus fino a 100 euro alla settimana per chi ha figli in DAD: come richiederlo

Bonus vacanze 2021: chi potrà richiederlo?

Bonus vacanze 2021Potranno richiedere il nuovo bonus vacanze 2021 tutti coloro con redditi fino a 40.000 euro. Il contributo minimo di cui si può usufruire è quello di 150 euro, dedicato ai singoli cittadini. L’incentivo è di 300 euro per un nucleo di due persone. Si arriva a 500 euro per una famiglia di tre o più persone. L’importo sarà riconosciuto attraverso un codice identificato associato ad un QR code. Questo andrà presentato, insieme al codice fiscale, alla struttura scelta per il soggiorno.

I cittadini che hanno beneficiato del bonus e ai quali è intestata la fattura possono godere della detrazione del 20%, indicando l’importo nella dichiarazione dei redditi. L’albergatore, dal canto suo, riceverà automaticamente il rimborso come credito d’imposta. La compensazione arriverà esclusivamente mediante modello F24.

Ti consigliamo come approfondimento – Bonus animali domestici 2021. Arriva il rimborso per spese veterinarie

Come ottenere il bonus vacanze 2021? Ecco i vantaggi

Bonus vacanze 2021Il bonus vacanze 2021 potrà essere richiesto ed erogato solo in forma digitale. “Per ottenerlo è necessario che un componente del nucleo familiare sia in possesso di un’identità digitale SPID o CIE 3.0”. Così si legge sul sito dell’Agenzia delle Entrate. In fase di richiesta, infatti, sarà necessario inserire i dati della propria identità digitale. Successivamente, bisognerà fornire l’ISEE. Non si dovrà stampare nulla, in quanto il bonus sarà disponibile sullo smartphone in formato QR Code.

La semplificazione del processo di richiesta potrà arrivare grazie al coinvolgimento delle agenzie di viaggio. Oltretutto, è al vaglio l’ipotesi per la fruizione del bonus in più tranche. Ad esempio, un vacanziere potrebbe decidere di usare il bonus con due alberghi diversi, o con un albergo e un’agenzia.

Ti consigliamo come approfondimento – Bonus INPS 2400 euro, attivata la procedura online: come fare domanda

Modalità di utilizzo del bonus vacanze 2021 e strutture aderenti

Bonus vacanze 2021Il voucher del bonus vacanze 2021 potrà essere utilizzato presso una struttura ricettiva italiana. Potrà essere utilizzato da un solo componente del nucleo familiare. Sarà fruibile all’80% come sconto immediato. Il restante 20% sarà scaricato come detrazione d’imposta. 

Il bonus scade il 31 dicembre 2021. I vacanzieri dovranno accettarsi che la struttura alberghiera partecipi all’iniziativa. Molti siti permettono di verificare l’adesione delle strutture, come indicato dalla l’associazione di categoria “Federalberghi”: 

  • Italy Hotels (qui);
  • Bed and Breakfast Italia (qui);
  • Fondazione Campagna Amica (qui).

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

uno × 3 =