Il Brasile copia la Fontana di Trevi, statue riprodotte in silicone e gesso: è subito polemica

0
335
Brasile copia Fontana di Trevi

Il Brasile copia Fontana di Trevi: a riprodurre lo storico monumento italiano, sito in Roma, è stata la città termale di Serra Negra. L’idea è stata lanciata per poter dare impulso al turismo locale. È stata realizzata in poco più di un anno con un costo di 1,6 milioni di reales, ossia poco meno di 300mila euro. L’inaugurazione, con tanto di festa e con non poche critiche, ha avuto luogo negli ultimi giorni.

Ti consigliamo come approfondimento – Parco Nazionale Abruzzo: 9 lupi, 3 grifoni e 2 corvi trovati morti per dei bocconi avvelenati

Brasile copia Fontana di Trevi: la replica è più piccola della versione originale

Brasile copia Fontana di Trevi
Foto dal profilo Instagram di Serra Negra

Brasile copia Fontana di Trevi: è successo nel comune termale di Serra Negra, vicino San Paolo, nella zona centro-meridionale del paese. La cittadina ha riprodotto il monumento nostrano in proporzioni minori e con materiali diversi. Stando alle informazioni diffuse dal comune di Serra Negra, la replica della fontana è alta 11 metri ed è larga 20,7. Occupa una superfice di circa 370 metri quadri e funziona con l’utilizzo di 16mila litri d’acqua.

Contrariamente, la versione originale, voluta da Papa Clemente XII, è alta 26 metri e larga 20, con un meraviglioso disegno realizzato dal Bernini.

Per quanto riguarda il clone brasiliano, è dotato di nove ugelli per la fuoriuscita dell’acqua e di 40 proiettori di luce subacquea per ricreare degli effetti notturni. Le statue, invece, sono state realizzate in silicone e gesso e rivestite in fibra di vetro per ricreare un effetto marmoreo.

Ti consigliamo come approfondimento – Allarme da Mosca: “Nube tossica in viaggio verso l’Europa”. Secca smentita dalla Polonia: “Non è vero!”

Brasile copia Fontana di Trevi, la difesa: “Così omaggiamo la cultura italiana”

Brasile copia Fontana di Trevi
Foto dal profilo Instagram di Serra Negra

Brasile copia Fontana di Trevi – La copia del monumento sito in Roma ha destato non poche critiche e tanto scalpore. Nelle informazioni rilasciate dal Comune di Serra Negra viene specificato che, secondo una legge di recente approvazione, tutte le monetine che verranno raccolte saranno destinate al fondo sociale municipale. Gli importi, oltretutto, saranno resi noti attraverso il Portale Comunale.

Ma non solo. Sierra Negra, a fronte delle critiche ricevute, difende la propria opera architettonica anche se non approvata. Stando alle dichiarazioni della giunta comunale, la copia della Fontana di Trevi è una stella di punta per riuscire a dare il giusto impulso al turismo locale della cittadina termale. Inoltre, come affermato dal sindaco, questa riproduzione ha il potere di rendere forte omaggio alla cultura italiana. La stessa ha legami saldi col il territorio brasiliano, nati in seguito all’immigrazione che ha avuto luogo in tutto il XX secolo.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

19 − cinque =