Crazy Pizza di Briatore non potrà più avere i tavoli esterni a Roma per “problemi col vicinato”

0
743
Briatore Crazy Pizza Roma
Dalla pagina FB ufficiale di Briatore e di Crazy Pizza Roma

Briatore Crazy Pizza Roma, arriva il “no” del Campidoglio sui tavolini esterni al suo locale. L’imprenditore dunque non potrà più far sedere le persone fuori lungo via Veneto. Briatore accusa subito la burocrazia, ma soprattutto il comune di Roma. “A Milano nessuno problema” afferma. Aggiungendo di aver contribuito a rivitalizzare l’intera via con la sua pizzeria.

Ti consigliamo come approfondimento – Briatore vs Pizzaioli napoletani, sono troppo economici: “Io sono un genio e voi non lo siete”

Briatore Crazy Pizza Roma: la proroga rifiutata

Briatore Crazy Pizza Roma,
Dalla pagina FB ufficiale di Crazy Pizza Roma

Crazy Pizza, ovvero la pizzeria di Briatore, aperta a Roma in via Veneto, torna a far parlare i mass media. Questa volta per un rifiuto che il Campidoglio ha rifilato al noto imprenditore. A giugno il locale vedrà scadere i permessi per occupazione di suolo pubblico con i tavolini esterni e questo permesso non sarà rinnovato. Briatore ha dunque deciso di fare ricorso al Tar. Tuttavia, sembrerebbe che il permesso fosse stato concesso per via dell’emergenza Covid. Dunque potrebbe essere effettivamente finita l’esperienza dei tavoli all’aperto per Crazy Pizza a Roma.

Ti consigliamo come approfondimento – Caro bollette, i pizzaioli avvertono: “Una Margherita costerà 8 euro!”

Briatore Crazy Pizza Roma: il vicinato e la burocrazia

Briatore Crazy Pizza Roma
Dalla pagina FB ufficiale di Crazy Pizza Roma

Da un lato, a spingere verso questo rifiuto, c’è il vicinato e dall’altro invece la burocrazia. Sembra infatti che alcuni condomini si siano lamentati del disagio causato da Crazy Pizza nel tratto di via Veneto occupato dai tavolini. Lo stesso Briatore pare confermarlo: “Abbiamo avuto qualche problema condominiale ma non diamo fastidio a nessuno“. E poi l’attacco alla burocrazia: “In Italia è così, non si può lavorare”.

Ti consigliamo come approfondimento – Napoli, pizzeria Dal Presidente posta insulti omofobi su IG: “Pervertiti infelici che torturano i bambini”

Briatore Crazy Pizza Roma: il paragone con Milano

Briatore Crazy Pizza Roma
Dalla pagina FB ufficiale di Briatore

Se Roma boccia Milano approva. In sintesi questo quanto accade a Crazy Pizza e Briatore lo ribadisce. “A differenza di Roma non hanno fatto alcun problema a Milano“. Inoltre: “Non abbiamo solo tavoli e sedie all’esterno ma anche due terrazze”. Poi rimarca il beneficio che, secondo Briatore, il suo locale avrebbe portato a Roma. “Abbiamo dato una grande mano a via Veneto“. Che per lui era passata dalla strada dei Vip a quella del degrado.