Britney Spears: fine della prigionia imposta dal padre della cantante?

0
527
britney spears padre

Britney Spears padre: la strada per la libertà della popstar americana sembra farsi più breve. Un giudice ha infatti negato al padre la tutela esclusiva del patrimonio (e della vita) della cantante. I promotori dell’hashtag #freebritney esultano. 

Ti consigliamo come approfondimento – Ricciardi e Crisanti: “Immediato lockdown in Italia per la variante inglese”

Britney Spears padre: tutore assoluto per 13 anni

britney spears padre
Fonte: Facebook

Finalmente qualcosa nella vita di Britney Spears sta cambiando. E in meglio.Poche ore fa, infatti, il giudice Brenda J. Perry ha negato al padre di Britney di mantenere l’esclusività dei suoi diritti sulla tutela della popstar. Si tratta di un altro importante tassello nella lunga battaglia legale che vede la popstar degli anni ’90 scontrarsi con suo padre, che da ben 13 anni ormai controlla ogni aspetto della vita della figlia.

La lotta era iniziata un anno fa, quando gli avvocati della cantante avevano chiesto la rimozione di suo padre dalla carica di tutore. Lo scorso novembre il giudice non aveva sollevato Jamie Spears dall’incarico, ma aveva aggiunto un nuovo fiduciario aziendale in tutela della cantante. I fan della popstar sono sempre più sospettosi nei confronti di suo padre, accusato di controllare in maniera autoritaria e dispotica la figlia: l’avrebbe chiusa in casa, impedendole di uscire e di avere contatti con il mondo; sarebbe stato lui, addirittura, ad allontanarla dai riflettori e a mettere in stand-by la sua carriera artistica.

Ti consigliamo come approfondimento – Governo Draghi, è già scontro tra i partiti: “No al lockdown nazionale!”

Framing Britney Spears: un documentario fa luce sulla vita della popstar

britney spears padre
La cantante, in uno scatto recente condiviso su Instagram, mostra chiaramente segni di disagio mentale

Le controverse vicende personali di Britney Spears sono tornate alla ribalta grazie al documentario uscito il il 5 febbraio su FX e su Hulu, realizzato dal New York Times. Esso racconta la lotta della cantante con suo padre Jamie per la tutela di sé stessa e del suo patrimonio. Dal documentario emerge l’immagine di una donna sola, fragile, prigioniera della sua stessa casa. Una donna che cerca in tutti i modi di chiedere aiuto all’esterno, postando sui social video in cui si mostra spenta e con lo sguardo assente. L’inchiesta del Times ripercorre la burrascosa storia di Britney e dei suoi eccessi, che avrebbero messo in dubbio le sue facoltà mentali e la sua capacità di essere una buona madre.

Già da alcuni anni, inoltre, l’hashtag #FreeBritney è fra i trend topic di Twitter. Tuttavia la situazione della cantante non sembrava accennare a miglioramenti – almeno fino ad oggi.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

venti − dieci =