Il cast di “Buffy” accusa il regista Joss Whedon per abusi sul set

0
200
Buffy accuse Whedon

Buffy accuse Whedon: è la nuova bufera che si abbatte sul mondo cinematografico. Al centro dello scandalo il regista Joss Whedon. La prima accusa arriva dall’attrice della serie tv Buffy l’ammazzavampiri, Charisma Carpenter. In poco tempo grand parte dell’ex cast della serie ha supportato la tesi della Carpenter. 

Ti consigliamo come approfondimento – Manson contro le accuse di abusi, ma la casa discografica lo scarica

Buffy accuse Whedon: le dichiarazioni della Carpenter 

Buffy accuse Whedon
Dall’account instagram di Charisma Carpenter

La Carpenter ha pubblicato le sue confessioni con un lungo post su Instagram, intitolandolo “la mia verità”. Nel lungo post Joss Whedon viene accusato di abuso della sua posizione di regista. La Carpenter descrive il suo crollo psicologico dopo aver subito pesanti episodi di bodyshaming. In particolare l’attrice racconta come le offese peggiori le siano state rivolte dopo il suo rientro a lavoro a seguito della sua prima gravidanza. Whedon l’avrebbe definita “grassa” e “sabotatrice volontaria della serie”. La Carpenter condivide inoltre la conversazione a porte chiuse avute con Whedon dopo aver annunciato la sua gravidanza. Il regista le avrebbe chiesto se avesse intenzione di tenere il bambino o volesse invece continuare a lavorare. A supportare le accuse della Carpenter anche i suoi colleghi del cast. L’attrice Michelle Trachtenberg ha ripubblicato il post della Carpenter, aggiungendo delle sue dichiarazioni. “Ero una teenager e il suo non era un comportamento appropriato”.

Ti consigliamo come approfondimento – Johnny Depp licenziato da “Animali Fantastici”. Non sarà più Grindelwald!

Abusi: le accuse a Joss Whedon prima di Buffy 

Buffy accuse Whedon
Fonte: Youtube

Quelle della Carpenter non sono le prime accuse che vengono rivolte a Joss Whedon. La stessa attrice dichiara come siano state le confessioni di Ray Fisher, attore nel film Justice League, a darle il coraggio di farsi avanti. L’attore ha definito il comportamento del regista come “schifoso e non professionale”. Whedon non ha rilasciato dichiarazioni ufficiali in merito e quando è stato approcciato da domande sulla questione ha esordito con “no comment”. Sempre più attori che hanno fatto parte del cast di Buffy stanno invece rilasciando nuove dichiarazioni. Tra le ultime quelle di Anthony Head, l’interprete di Giles. L’attore si è detto dispiaciuto per non essersi accorto della situazione. “’Cosa non ho notato?’. Non sono una persona che dice ‘Non ho visto, quindi non è accaduto’. Sono desolato, lo sono davvero.”

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

12 − 5 =