Bugiardi del cinema: i 10 personaggi migliori di sempre

I bugiardi del cinema americano e italiano, quando illudere lo spettatore è l'obiettivo principale

0
70
bugiardi

I bugiardi: nella vita chi non ha mai avuto a che fare con chi mente di proposito? Ce ne sono di tutti i tipi, chi mente per una giusta causa, chi lo fa in maniera cronica. Il bugiardo è una persona inaffidabile, che rischia costantemente situazioni grottesche, paradossali. (Leggi anche: Social World Film Festival: partita oggi l’ottava edizione) Impelagarsi nella menzogna è un’arte, e il cinema non poteva che prendere spunto da questa caratteristica umana. Perché su pellicola le bugie non hanno le gambe corte o il naso lungo, ma solo la macchina da presa che le immortala.

Bugiardi top 10, i film che si incentrano sulle bugie degli attori

bugiardi10- Jakob il bugiardo: l’immenso Robin Williams interpreta un ebreo durante l’occupazione nazista. In questo caso la bugia ha il sapore di speranza per tutto il ghetto.

9- Tutti gli uomini del presidente: qui la bugia ha il sapore dell’ipocrisia politica made in U.S.A. Lo scandalo diventa presidenziale e coinvolge anche i reporter di Washington.

8- La vita è bella: i bugiardi di solito illudono per il proprio tornaconto personale. In questo film vi è la rappresentazione di come una bugia paterna possa colorare l’inferno per un bambino.

7- American Hustle: quando le bugie servono a smascherare politici corrotti e mafiosi. Stavolta dei truffatori sotto la copertura dell’F.B.I dovranno usare la bugia per proteggere e servire piuttosto che per il mero denaro.

6- Bugiardo bugiardo: mai mettere un bugiardo seriale davanti a una corte d’appello. Jim Carrey al massimo della sua fama nel ruolo di un bugiardo cronico e compiaciuto.

Leggi anche: Loro – I 5 motivi per guardare il film di Sorrentino

Bugiardi top 5, i migliori menzogneri del cinema

5- Forbidden Lie$: Documentario che si concentra sulle bugie compulsive di una bugiardabugiardi compulsiva. Avremo costantemente l’aria perplessa per tutto il film

4- The Amstrong lie: Uno dei più grandi scandali dello sport moderno. L’epopea di un campione che attraverso un documentario passa da idolo a bugiardo. La bugia diventa illecito sportivo.

3- Merry Christmas: Cristian De Sica si trasforma in un incredibile bugiardo, soprattutto se le due mogli si incontrano nello stesso hotel in periodo natalizio.

2- Prova a prendermi: sei Leonardo Di Caprio, sei furbo, scaltro, è a neanche vent’anni ti fingi pilota di aerei, medico, avvocato. La bugia diventa professione.

1- I soliti sospetti: capolavoro del ’95, dove Kevin Spacey con inenarrabili bugie sfugge alla legge. La bugia che diventa necessità.

E voi? Quanto siete bugiardi? 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here