Burioni: “L’estate dei vaccinati sarà diversa, loro potranno viaggiare!”

0
310
Burioni estate vaccinati

Burioni estate vaccinati – La terza ondata di Covid-19 è ancora nel suo pieno, tuttavia tra gli italiani c’è chi si interroga su come sarà la prossima estate. Nei giorni scorsi, su questo argomento si era espresso già il virologo Crisanti affermando che l’estate 2021 sarà differente rispetto a quella del 2020. Oggi, tramite il suo profilo Twitter, Roberto Burioni ha parlato dell’estate 2021, soffermandosi, però, su chi avrà già ricevuto il vaccino anti Covid.

Ti consigliamo come approfondimento – Crisanti: “Estate 2021 compromessa. Zone rosse fino ad ottobre”

Burioni estate vaccinati, il tweet del noto virologo

Burioni estate vaccinatiRoberto Burioni, tramite il proprio profilo Twitter, ha affermato che: “I vaccinati sono protetti e quasi certamente poco contagiosi. La loro estate 2021 sarà molto diversa da quella dei non vaccinati”. Il tweet del noto virologo continua: “i cittadini vaccinati potranno certamente viaggiare e godersi la vacanza con maggiore tranquillità. Per evitare questa ingiustizia c’è solo un modo: vaccinare tutti!”

Sempre tramite dei cinguettii, Burioni ha fatto riferimento all’esempio proveniente da Israele e Stati Uniti d’America. Il virologo ha affermato che i dati provenienti da Israele indicano una riduzione della trasmissione da parte dei vaccinati. “I dati da Israele indicano la riduzione drastica della trasmissione da parte dei vaccinati come molto probabile. Negli USA si consente ai vaccinati di stare insieme al chiuso senza mascherina. Allentare la morsa sui vaccinati è prendersi un rischio secondo me più che ragionevole”.

Ti consigliamo come approfondimento – Vaccino Astrazeneca, Burioni: “Nessuna terapia preventiva con farmaci”

Le affermazioni di Crisanti sull’estate 2021

Andrea Crisanti, burioni estate vaccinatiSulla stessa lunghezza d’onda è Andrea Crisanti, direttore del Laboratorio di Microbiologia e Virologia dell’Azienda ospedaliera di Padova. Il virologo è sicuro che l’estate 2021 sarà differente rispetto a quella del 2021. Ha affermato: “Difficilmente avremo un’estate come quella del 2020, quando dopo il lockdown abbiamo riaperto con pochi casi Covid. Probabilmente quest’anno arriveremo a inizio maggio con almeno 7-8 mila casi al giorno che sono ancora tantissimi”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

diciassette + otto =