Vaccino Astrazeneca, Burioni: “Nessuna terapia preventiva con farmaci”

0
268
Burioni vaccino terapia

Burioni vaccino terapia – Pian piano AstraZeneca sta ritornando in campo con i vaccini. Arriva però l’allarme dell’Aifa: “non bisogna prendere farmaci preventivi”. L’avvertimento è arrivato anche dal virologo Roberto Burioni, segno che tra chi sta ricevendo il vaccino c’è anche chi pensa a una terapia preventiva fai da te.

Ti consigliamo come approfondimento – Sonia Battaglia morta per emorragia celebrale. I figli: “È stato il vaccino!”

Burioni vaccino terapia: allarme dall’Aifa

Burioni vaccino terapiaLo scorso 18 marzo l’Ema ha dato via libera alla somministrazione del vaccino AstraZeneca. Ieri, 19 marzo, è ripartita la somministrazione nel nostro paese. Tra i vaccinati risulta però che molti assumono farmaci “preventivi”. Tra i farmaci assunti prima, ma anche dopo, la vaccinazione ci sono antinfiammatori e/o anticoagulanti come aspirina, tachipirina o eparina. Nella conferenza stampa del ministero della Salute, il direttore generale dell’Aifa, Nicola Magrini, ha tenuto a invitare i pazienti a non utilizzare farmaci “preventivi” in quanto il vaccino è sicuro. “Il vaccino è sicuro senza limitazioni di età e senza sostanziali controindicazioni per l’uso. Non è associato ad un aumento del rischio trombotico, né ci sono problematiche rispetto ai lotti“.

Durante la conferenza stampa c’è stata una piccola parentesi riguardante la pillola contraccettiva. Proprio Magrini ha voluto rassicurare che non ci dev’essere preoccupazione neanche rispetto all’utilizzo della pillola anticoncezionale. Ovviamente chi rifiuterà il vaccino anglo-svedese sarà ricontattato per un altro tipo di vaccino.

Ti consigliamo come approfondimento – Coronavirus: per l’ISS la Campania resta in zona rossa

Burioni vaccino terapia: il tweet del virologo

A ribadire il concetto del non usare farmaci “preventivi” ne prima e né dopo la somministrazione del vaccino è il virologo Roberto Burioni. Docente dell’università Vita-Salute San Raffaele di Milano, molto attivo sui social non pochi giorni fa ha twittato: “Se, come spero, deciderete di vaccinarvi con il vaccino AstraZeneca, cosa che io farei istantaneamente se non fossi già vaccinato, non mettete in atto alcuna terapia preventiva. Non essendo chiarito il meccanismo di queste rarissime complicazioni, rischiate di fare gravi danni“. Tra i commenti ne appare uno che recita: “Il farmacista ha suggerito Tachipirina 500 mezz’ora prima di fare il vaccino“. L’Aifa, agenzia del farmaco, Magrini e Burioni sono di un’altra idea ovvero quella della non assunzione di farmaci preventivi in quanto non si conoscono bene le reazioni avverse.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

venti − 19 =