2 caffè al banco a 24 euro, lo scontrino choc: proprietario parla di un errore

0
810
caffè 24 euro propietario
Fonte: Facebook

Caffè 24 euro proprietario parla di un errore riguardo la scontrino choc che è diventato virale sui social. Due caffè al banco a Venezia pagati 24 euro. La denuncia arriva da un’insegnante che pubblica la foto dello scontrino. Nonostante lo stupore la donna ha pagato la somma, ma poi si sarebbe pentita di non aver obbiettato nulla. Da qui parte la denuncia sui social. 

Ti suggeriamo come approfondimento – Kim Kardashian indossa il vestito storico di Marilyn Monroe ma lo strappa e lo rovina: è polemica sui social

Caffè 24 euro proprietario: la denuncia su Facebook 

bar e ristoranti, caffè 24 euro proprietario “Entriamo al bar “Rivo Alto”, erano le 18.30 e ordiniamo due macchiatoni che consumiamo al banco. Faccio due chiacchiere con il barista al quale chiedo un paio di informazioni, poi me accingo a pagare e vedo che il conto è di 24 euro! 12 euro a macchiatone”. Lo ha raccontato Luisa Antonini, turista per una vacanza a Venezia. Nonostante lo choc però la donna ha pagato lo stesso il conto. “Ho pagato perché ero scioccata. Ho sentito che era una truffa ma ci sono rimasta così male che non sono riuscita a reagire. Ora, a distanza di qualche giorno, il ricordo di quell’episodio mi martella la testa. Che vergogna!Che vergogna e ho bisogno di dirlo e di denunciare questo comportamento”. Sullo scontrino in questione c’è scritto solo Banco senza specificare che l’importo sia per due caffè. Il proprietario ha fatto leva proprio su questo dicendo che è probabilmente un errore.

Ti suggeriamo come approfondimento – Omicidio Elena, madre svela gli ultimi istanti in vita della figlia: “Ha mangiato un budino poi l’ho colpita”

Caffè 24 euro proprietario: impossibile che la signora abbia pagato quella cifra 

caffè 24 euro proprietario “Da noi un macchiatone al tavolo viene 3 euro, 1,20 al bar. I prezzi sono tutti esposti, in quattro listini ben visibili: è impossibile che la signora abbia pagato quella cifra. Fosse capitato a me avrei chiamato i carabinieri. La nostra clientela è veneziana, non abbiamo menù per turisti, non vorrei che la signora abbia pagato lo scontrino errato”. Queste le dichiarazioni del proprietario dopo che lo scontrino è diventato virale sui social. Non è chiaro se ora la signora verrà ricontatta per ricevere un rimborso e pagare solo la cifra esatta dei due caffè. 

Ti suggeriamo come approfondimento – I BTS si sciolgono? Arriva in diretta live l’annuncio di una lunga pausa

Caffè 24 euro: i commenti sui social 

DaD, caffè 24 euro propietario Sui social la polemica è scoppiata in poco tempo. Un utente scrive di non esserne sorpreso. Non mi meraviglio in città come Venezia , Firenze o Roma tutto è possibile. Successo anche a me sia a Firenze 8 euro per un caffè al banco sia a Napoli dove al Gambrinus seduta fuori 2 caffè e una sfogliatella 15 euro”. Molti utenti scrivono come i prezzi sui beni di prima necessità abbiano raggiunto cifre spropositate e i proprietari di locali e supermercati ci guadagnano alzandoli ancora di più. Tra la polemica dello scontrino e quella della ricerca di camerieri per paghe da fa, bar e ristoranti sono al centro del mirino di non poche polemiche.