Tragedia, bimbo di 15 mesi investito da una moto: muore sul colpo!

0
1086
Cagliari bambino investito

Cagliari bambino investito, è accaduto nel pomeriggio della giornata di ieri. La tragedia ha come protagonisti una madre e un bambino di 15 mesi che sono stati investiti da una moto. Il conducente del mezzo, come riporta l’Unione Sarda, pare che non si sia fermato e si è allontanato a tutta velocità.
L’uomo si è costituito alcune ore dopo.

Ti consigliamo come approfondimento – Napoli, 24enne trovata morta in casa del vicino: ipotesi di stupro

Cagliari bambino investito: è morto sul colpo!

Cagliari bambino investitoUn’autentica tragedia nel pomeriggio di ieri si è consumata tra le strade di Cagliari. Per la precisione, la donna stava attraversando la strada in via Cadello, all’altezza delle strisce pedonali di fronte al parco di Monte Claro. Un motociclo di grossa cilindrata sopraggiunge e travolge in pieno la donna con la carrozzina. Sempre come viene riportato, il conducente non si sarebbe fermato e sarebbe scappato via.
Il quotidiano locale, l’Unione Sarda, descrive i particolari avvenuti dopo l’incidente; i soccorritori hanno trovato la madre del piccolo in evidente stato di shock, anche se non ha riportato ferite. Poco hanno potuto fare, invece, per il bimbo di 15 mesi, di cui hanno potuto constatare solo il decesso.

Oltre agli uomini del 118, sul posto sono sopraggiunti anche gli agenti della Polizia Municipale, che hanno acquisito le immagini delle telecamere di sorveglianza della zona. Grazie ad esse hanno ottenuto preziose informazioni sulla dinamica dell’incidente e sul conducente.

Ti consigliamo come approfondimento – Padre uccide il figlio di 7 anni sgozzandolo, poi cerca di uccidere la moglie

La posizione del motociclista

Napoli incidente camion, campania esplosione commissariato,Tragedia funivia Stresa, Concorso Polizia Municipale Bacoli, Veggente tedesco Madeleine McCann, Napoli bambino caduto, Verona mamma uccide figlie, Catania donna nuda, milano violenze capodanno, incidente brescia, Cagliari bambino investitoGli agenti della Polizia Municipale, una volta acquisite e analizzate le immagini delle videocamere di sorveglianza, erano pronti per la caccia all’uomo. Tuttavia, non è stato necessario. Infatti, sempre come racconta il quotidiano locale, il ragazzo si sarebbe costituito alla Polizia Stradale confessando ciò che aveva fatto.
L’accusa di cui dovrà rispondere sarà quella di omicidio stradale. L’autorità giudiziaria, ora, sta vagliando la sua posizione.