Calcio, chiuso il mercato d’inverno: ok Milan, Roma e Napoli senza scosse

0
112

Doveva essere un mercato da 0-0 e invece è sembrata una campagna acquisti estiva. In questo calciomercato invernale sono stati tanti i big coinvolti (Leggi anche- Calciomercato, ecco tutte le pagelle delle Big di Serie A). Una rarità dato che solitamente le operazioni importanti, nel calcio nostrano, si impostano solo a partire da giugno. Vediamo tutti gli affari principali

Calcio, chiuso il mercato invernale: da Higuain a Boateng passando per Muriel e… Ramsey!

CalcioIl Milan sia per necessità sia per strategia è stata la società più attiva. Tutto è partito dal malessere dell’uomo copertina dello scorso mercato estivo: Gonzalo Higuain. L’amore con l’ambiente milanista non è mai sbocciato e dopo un lungo braccio di ferro è riuscito a raggiungere il suo maestro Sarri al Chelsea. Milan che a quel punto ha “ripiegato” sulla sorpresa del campionato, Piatek! Un investimento da 35 milioni più bonus. Soldi ben spesi giudicando il modo imperioso con cui si è presentato nella partita di Coppa Italia contro il Napoli. Oltre al polacco, a Milano è arrivato anche il brasiliano Paquetà per altri 35 milioni. Anche lui piuttosto positivo nelle prime partite italiane.

Leggi anche: Dazn, da rivoluzione a (momentaneo?) flop!

Importante il mercato della Fiorentina. L’attacco è stato rafforzato con il ritorno in Italia di Luis Muriel. Impatto devastante con 5 gol in 3 partite tra campionato e Coppa Italia.

Acquisto improvviso del Barcellona che preleva, dal Sassuolo, Boateng. 2 milioni per il presto più altri 9 per l’eventuale riscatto.

calcioUn’operazione a testa per Inter e Juventus. I nerazzurri prelevano Cedric Soares dal Southampton per sopperire all’infortunio di Vrsaljko (stagione finita). Caceres, invece, ritorna per la terza volta a Torino per sostituire Benatia “emigrato” in Arabia. I Campioni d’Italia, però, mettono a segno anche il colpaccio Ramsey a parametro 0 per la prossima stagione.

Calcio, chiuso mercato invernale: le altre operazioni

Ritorna in Italia anche Manolo Gabbiadini che va a rafforzare la Sampdoria dopo l’infortunio di Caprari.  Birsa raggiunge il suo mentore Maran al Cagliari. Scatenato il Genoa che dopo aver incassato i soldi di Piatek chiude tra gli altri per Pezzela, Sanabria, Sturaro e Radovanovic.

Il mercato dei “ritorni” segna anche il ritorno, appunto, di Okaka all’Udinese. Il Bolognain piena lotta salvezza si rinforza con Soriano, Sansone (anche per lui un ritorno in Italia dopo l’esperienza al Villareal), Edera e Lyanco

La Lazio puntella la rosa con Romulo ex Genoa. Nessuna operazione, infine, per Roma e Napoli.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here