Ingoia delle noccioline e muore soffocato: tragedia per un camionista a Venezia

0
158
noccioline

Terribile quanto accaduto ieri a un camionista polacco che si era fermato al casello di Porto Gruaro sud (in provincia di Venezia). Dopo aver guidato molte ore, si è fermato all’autogrill pe riposarsi e mangiare qualcosa e ha preso delle noccioline. Ebbene, quelle noccioline gli sono risultate fatali. Poco dopo averle mangiate, si è sentito male e si è accasciato a terra. Inutili sono stati i soccorsi e l’arrivo dell’ambulanza, l’uomo è morto, a quanto pare strozzato da quelle stesse noccioline. Ma andiamo a vedere meglio cosa è successo.

Ti suggeriamo come approfondimento – Uomo muore per influenza aviaria: è il primo caso umano al mondo

Camionista muore mangiando noccioline: ecco cosa è successo

Napoli incidente camion, camionistaLa vittima era un camionista di Pola di 49 anni, si chiamava Labinjan Sasa ed era padre di tre figli. L’uomo si era fermato all’ora di pranzo per una sosta, dopo aver trascorso molto tempo alla guida del mezzo, nella stazione di servizio “Gruaro Sud”. All’improvviso, secondo quanto è stato ricostruito dai quotidiani locali, è stato colto da un malore, subito dopo aver mangiato delle noccioline.
Purtroppo a nulla sono valsi i tentati del personale medico. I soccorritori hanno provato per lungo tempo a rianimare l’uomo, anche con l’uso del defibrillatore, ma il camionista 49enne non si è purtroppo più ripreso.

Il 49enne, dipendente di una ditta di Trieste, è rimasto soffocato, perdendo i sensi. Alcuni colleghi e il personale dell’ autogrill hanno allertato i soccorsi. Sul posto sono arrivati i sanitari del 118 assieme alla Polizia autostradale di Pordenone, competente per la tratta. Il personale di soccorso ha provato una lunga rianimazione, anche con l’uso del defibrillatore, ma il camionista non si è purtroppo più ripreso. Immediata l’informazione al magistrato di turno che ha disposto la rimozione della salma in obitorio a Portogruaro, che sarà restituita ai familiari.

Ti consigliamo come approfondimento – Papà punta pistola contro senzatetto: “avete molestato mia figlia”

Camionista muore mangiando noccioline: gli ultimi aggiornamenti

Manifestazione green pass

Un malore improvviso secondo gli accertamenti. Il camionista era arrivato attorno alle 7.30, era anche entrato al bar forse per mangiare o bere qualcosa; probabilmente già non si sentiva bene. Poi è tornato vicino al camion e lì non è stato più visto da nessuno, fino a quando altri mezzi pesanti accostati vicino al suo si sono accorti che l’uomo era a terra e non respirava.