Campania, allerta arancione a mezzanotte: temporali e vento fino a domani

0
112
campania allerta arancione

Campania allerta arancione – tornano a scatenarsi temporali e raffiche di vento. L’emergenza è prevista a partire da questa notte, lunedì 8 febbraio, e si estenderà per la giornata di domani. La Protezione Civile incoraggia le autorità a prevenire disastri idrogeologici, specialmente nelle zone che saranno maggiormente colpite. Attivati i Centri Operativi comunali per scongiurare possibili pericoli.

Ti consigliamo come approfondimento – Maltempo Campania, è allerta gialla su tutto il territorio: temporali in arrivo

Campania allerta arancione: le piogge si intensificano

campania allerta arancioneL’ondata di maltempo prosegue imperterrita, costringendo una Campania allerta arancione. Irruenti temporali, forti raffiche di vento e mare agitato – questo è ciò che attende i cittadini napoletani nelle prossime ore. Le zone maggiormente colpite saranno la 3, la 6 e la 8. Si parla, quindi, di:

  • Penisola sorrentino-amalfitana, Monti di Sarno e Monti Picentini;
  • Piana Sele e Alto Cilento;
  • Basso Cilento.

Tuttavia, questi non saranno gli unici punti della Regione a essere investiti da vere e proprie bufere. Il resto della Campania dovrà ugualmente sottostare alle leggi della Natura, seppur in forma più lieve, rimanendo pertanto in allerta gialla. Rimane alta la concentrazione sui rischi idrogeologici: possibili frane superficiali e colate di fango.

Ti consigliamo come approfondimento – Napoli: lo storico bar Gambrinus riapre dopo 100 giorni. “Ci riproviamo”

Campania allerta arancione: l’impegno delle autorità

napoli covid scuola
Logo della Protezione Civile della Regione Campania

Ad annunciare la Campania allerta arancione è la Protezione Civile della Regione. L’emergenza meteorologica avrà inizio intorno a mezzanotte e continuerà per tutta la giornata di domani. L’attenzione slitta immediatamente sui possibili rischi che il maltempo potrà procurare: frane, cadute di alberi, inondazioni e così via. Le autorità sono dunque chiamate alla massima concentrazione, per scongiurare ulteriori disagi. Da tenere sotto controllo sono in particolare le zone già colpite da rovesci di forte intensità nei giorni scorsi, poiché più sensibili ed esposte al pericolo. Per tale motivo, i Centri Operativi comunali sono in fase di attivazione. Saranno pronti a intervenire per qualsiasi evenienza.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

diciotto − 15 =