Campania, autobus prende fuoco sull’Asse mediano: tragedia evitata

0
1229
campania autobus incendio,

Campania autobus incendio, accade in prima mattinata, sull’Asse mediano, intorno alle 07:45. Un autobus turistico circola come consueto sull’Asse mediano quando, da una prima scintilla, viene travolto in un incendio. La vettura inizia a prendere interamente fuoco. Fortunatamente quest’ultima risultava vuota al momento dell’incendio. L’autista, unico presente a bordo, è riuscito ad allontanarsi in tempo. Sul posto sono subito intervenuti i vigili del fuoco. Le cause sono ancora da accertare.

Ti consigliamo come approfondimento – Incendio finisce in tragedia: 19 vittime di cui 9 bambini e 62 feriti

Campania autobus incendio: il racconto dei fatti

campania autobus incendio,Un autobus turistico circola sull’Asse mediano, sono più o meno le 07:45.  Si trova all’altezza del km 5 + 100 che va da Lago Patria verso Giugliano, Campania. Ad un tratto però, durante il consono tragitto della vettura, si sfiora la tragedia. Da una scintilla parte un incendio che coinvolge l’intero mezzo turistico. Fortunatamente la vettura al momento dell’accaduto risultava vuota. Il conducente, unico presente a bordo, riesce a mettersi in salvo. L’intervento dei vigili del fuoco è immediato e le fiamme, che hanno avvolto l’autobus vengono domate. Sul posto poi arrivano anche i carabinieri per condurre le indagini.

Ti consigliamo come approfondimento – Incendio nel Casertano, a fuoco capannone. Nube tossica arriva a Napoli

Campania autobus incendio: le indagini dei carabinieri

allievi carabinieri campana, pomigliano d'arco operaio morto, campania autobus incendio,Una vicenda che si sarebbe potuta rivelare molto più tragica viste le premesse. L’autobus fortunatamente però risultava vuoto e nessuno ha perso la vita o è rimasto ferito. Restano tuttavia da accertare le cause scatenanti il tutto. Solo ipotesi al momento da parte dei carabinieri che conducono le indagini. Al momento hanno effettuato i primi rilievi. Non si esclude che il tutto possa essere stato causato da un’avaria del motore. Servirà però del tempo e i dovuti accertamenti per accertare o meno questa teoria. Intanto però tutti tirano un respiro di sollievo. Questa volta infatti, quella che poteva essere ricordata come una tragedia, si è conclusa in un semplice, ma grane, incendio.