Covid, in Campania arriva il certificato per vaccino e lotto ricevuto

0
541
Campania AstraZeneca sospeso
Foto dal profilo Facebook ufficiale della Regione Campania

Campania certificato vaccino – La regione Campania, tramite So.Re.Sa, ha attivato una piattaforma online per scaricare il certificato di avvenuta vaccinazione. Grazie a questo portale, è possibile verificare anche il lotto di appartenenza delle dosi ricevute. Basterà inserire alcuni dati personali per entrare in possesso del documento.

Ti consigliamo come approfondimento – Reddito di Emergenza proroga per 4 mesi. L’ipotesi nel Decreto Sostegno

Campania certificato vaccino: il servizio è attivo online

Campania certificato vaccinoCampania certificato vaccino – La Regione, tramite Soresa, ha attivato una piattaforma online relativa ai vaccini. Tramite “SINFONIA vaccini”, sarà possibile entrare in possesso di un certificato di avvenuta vaccinazione. Sul documento sarà possibile verificare:

  • Il numero di dosi ricevute;
  • Il nome del vaccino somministrato;
  • Il lotto di appartenenza del vaccino somministrato.

La So.Re.Sa, società che si occupa di appalti nella sanità pubblica, ha avviato questo sistema telematico in quanto alcune Asl, come quella di Napoli 1 Centro, non rilasciavano il certificato di avvenuta vaccinazione.

Ti consigliamo come approfondimento – Decreto Legge 12 marzo: tutto ciò che c’è da sapere

Campania certificato vaccino: ecco come ottenerlo

Campania certificato vaccinoCampania certificato vaccino – La Regione ha condiviso questa mattina la nota informativa per l’avviamento del nuovo servizio online.

In data 13-03-2021, l’Unità di Crisi Regionale ha dato mandato a So.Re.Sa. S.p.A. di attivare, sulla piattaforma SINFONIA vaccini, il servizio di consultazione degli attestati di avvenuta vaccinazione COVID 19 da parte dei cittadini vaccinati”. Così recita il comunicato, spiegando in seguito come fare per ottenere il suddetto certificato.

Dopo aver fatto l’accesso all’apposito link, bisognerà inserire alcuni dati personali. Si tratta del codice fiscale del cittadino vaccinato e del numero di tessera sanitaria. In seguito, arriverà un codice di verifica, tramite SMS, al numero di cellulare fornito in fase di somministrazione. Il codice andrà reinserito sulla piattaforma e, in seguito, sarà possibile visionare il proprio status vaccinale.

Nel caso in cui il cittadino abbia ricevuto solo la prima dose di vaccino, questa risulterà comunque sul certificato. Lo status si aggiornerà, automaticamente, nel momento in cui verrà somministrata anche la seconda dose, producendo un ulteriore certificato.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

3 × 3 =