Allerta meteo Campania, arriva caldo infernale: temperature sopra la media

0
126
Campania ondata calore

Campania ondata calore – L’ondata di caldo africano prevista per questa settimana ha indotto la Protezione Civile della Regione Campania ad emanare un avviso di criticità per rischio meteo. Infatti, dalla giornata di domani, 10 agosto, e per una durata di 72 ore, potranno verificarsi delle condizioni di criticità per rischio da ondata di calore. Senza considerare la possibilità che le temperature stagionali potranno essere superiori ai valori medi stagionali di 8-9°.

Ti consigliamo come approfondimento – Campania emergenza caldo: l’allerta meteo della Protezione Civile

Campania ondata calore: le prossime 72 ore saranno le più calde

Campania ondata calorePer le prossime 72 ore, quindi, potrebbero verificarsi delle condizioni meteo di criticità data dall’ondata di caldo africano. Questo è quanto emerge dall’avviso della Protezione Civile della Regione Campania. Comunicazione che ha indotto la Sala Operativa regionale a “invitare i sindaci di tutti i Comuni e gli enti competenti a porre in essere le procedure di propria pertinenza relative alla vigilanza per le fasce fragili della popolazione”. Il comunicato della Sala Operativa regionale raccomanda anche di non esporsi al sole; praticare attività sportive nelle ore più calde; una particolare raccomandazione è rivolta ai cardiopatici, agli anziani, i bambini e i soggetti a rischio.

Nei prossimi giorni sono previste delle temperature massime che potranno essere superiori ai valori medi stagionali (+ 8-9°). Questi dati vanno associati a quelli del tasso di umidità che, soprattutto nelle ore serali e notturne, potrà superare anche il 70-80%. Questo in particolar modo nelle zone costiere e pianeggianti e in condizioni di scarsa ventilazione.

Ti consigliamo come approfondimento – Caldo record: la terra risponde. Le incredibili immagini della Nasa

Non solo la Campania: 8 città da bollino rosso!

Campania ondata caloreLa nuova ondata di calore investirà tutta la penisola italica; diverse città da nord a sud vedranno il proprio termometro superare i 35°. Da domani, 10 agosto, avremo le prime quattro città da bollino rosso: Bari, Campobasso, Rieti e Roma. Per esse scatta il livello di allerta 3; questo significa che l’ondata di calore può colpire, oltre che le persone più fragili e i bambini, anche soggetti sani e attivi.  A queste devono aggiungersi alcune città da bollino arancione.

Il culmine, però, dell’ondata di calore si avrà mercoledì 11 agosto. Le città da bollino rosso saranno in totale otto. Alle già quattro sopracitate si affiancheranno: Frosinone, Latina, Palermo e Perugia. Ai cittadini è consigliato di non esporsi al sole nelle ore più calde della giornata (11:00 alle 18:00) e di restare nelle proprie dimore.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

6 + diciannove =