Campania, vaccinazioni obbligatorie entro ottobre: ecco il piano di De Luca

0
486
campania

Il Presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca, negli ultimi giorni, ha disposto le linee guida per i rientri scolastici. De Luca ha previsto, entro ottobre, una campagna di vaccinazioni antinfluenzali per tutti coloro che torneranno in aula e per il resto degli abitanti della Regione. Oltre le vaccinazioni, si parla della possibilità da parte dei pediatri di prescrivere tamponi e di definire, con gli uffici scolastici, il fabbisogno di aule e spazi.

Ti consigliamo come approfondimento – De Luca come Super Mario: il web impazzisce per il nuovo videogame

Campania, il rientro scolastico per De Luca

coronavirus covid-19 De Luca
Il Presidente Vincenzo De Luca

Vincenzo de Luca, nei giorni scorsi, durante un incontro con le rappresentanze dei medici pediatri della Campania, ha cercato di risolvere alcune problematiche riguardanti la riapertura delle scuole prevista per il prossimo settembre. De Luca si è dichiarato perplesso sul ritorno a scuola vista la probabilità di un’epidemia influenzale e un ipotetico ritorno del Covid-19. Proprio per questo si è parlato di vaccino obbligatorio.

Abbiamo voluto questo confronto diretto con i medici pediatri, per ascoltare le loro proposte. Per prepararci alla ripresa del prossimo anno scolastico che già oggi presenta diverse criticità. Occorre essere già pronti su più fronti. Dalle vaccinazioni alla definizione di un piano sanitario mirato per la scuola e tutte le sue componenti“. All’incontro, inoltre, hanno partecipato:

  • Lucia Frontini, Assessore alla Pubblica Istruzione;
  • La Direzione Salute regionale;
  • Paolo Siani, pediatra e deputato democratico.

Le iniziative proposte per la Regione Campania

Vincenzo De Luca - Fonte: Belvedere news
Vincenzo De Luca – Fonte: Belvedere news

Ospite del webinar settimanale Fase2: come le Regioni la stanno affrontando, De Luca aveva evidenziato la sua preoccupazione sul ritorno a scuola di settembre. A seguito del confronto con diversi pediatri e la Direzione Salute, il Presidente della Regione ha esposto diverse iniziative:

  • Campagna di vaccinazione antinfluenzale per la popolazione scolastica;
  • Garantire ai pediatri di prescrivere i tamponi che dovranno avere una risposta rapidissima;
  • Procedere anche con gli uffici regionali alla definizione del fabbisogno di aule e spazi;
  • Garantire sia ai pediatri che alle scuole piena disponibilità dei dispositivi di protezione individuale.
Ti consigliamo come approfondimento – App Immuni: al via in 4 regioni pilota. 2 milioni di italiani l’hanno già scaricata

Vaccini e non solo: i piani del Presidente De Luca per la Regione Campania

studenti scuola alunni liceo istruzioneIn attesa delle linee guida nazionali, su vaccini e ritorno a scuola, il Presidente De Luca ha pensato anche al resto della Regione. “A ottobre dobbiamo vaccinare il 100% della popolazione, da bambini ad anziani. Sarà difficile distinguere i sintomi del Covid da quelli influenzali. Corriamo il rischio che i nostri ospedali siano inondati“.

Si comincerà da 60.000 docenti che faranno parte delle commistioni d’esame. Da fine agosto a inizio settembre, invece, test rapidi a tutti i docenti e al personale scolastico. La priorità sono due: la salute e il lavoro da dare ai giovani. De Luca ha in mente, infatti, di investire su infrastrutture e viabilità, in modo da avere una rete di trasporti e comunicazione più efficace ed efficiente.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here