Campania vaccino Covid: 32.000 dosi entro il 4 gennaio

0
424
Campania vaccino covid
Ph: Roberto Improta

Campania vaccino Covid: in arrivo un nuovo carico di dosi da distribuire. Diverse le date da segnare in calendario, ma al momento la vaccinazione continuerà a essere riservata. Personale medico-sanitario, prima ospedali e Rsa. La regione è pronta a estinguere il virus. Preoccupanti i nuovi dati, sale la curva dei contagi. Diminuisce il numero di tamponi effettuati e aumentati anche i decessi.

Ti consigliamo come approfondimento – La Cina censura il Covid: condannata la blogger che raccontò la pandemia

Campania vaccino Covid, arrivano i rinforzi

Campania vaccino covid

Nuovo viaggio per le fiale del vaccino Pfizer-Biontech. L’Italia riceve un nuovo carico per rinforzare i centri di vaccinazione.
Per la Campania sono 27 gli ospedali selezionati dal commissario straordinario Domenico Arcuri. Nella giornata di domani, 30 dicembre 2020, arriverà un primo carico contenente 32.000 dosi, distribuite ai diversi punti incaricati. Altre 32.000 dosi arriveranno entro il 4 gennaio.
Il vaccino verrà conservato nei frigoriferi a temperatura – 80 °C. La somministrazione del farmaco avverrà già 24 ore dopo l’arrivo delle prime fiale. Nuova attesa per la giornata di Capodanno. Si riprenderà da dove lasciato il Vax Day. Prima ospedali e Rsa, precedenza al personale medico-sanitario. A seguire le fasce più soggette al contagio.
Il piano sarà di rifornire i centri con nuove dosi ogni settimana, la missione è vaccinare le prime 135,890 persone.

Ti consigliamo come approfondimento – Mattarella premia 36 eroi italiani: le onorificenze al Merito della Repubblica

Campania, la situazione contagi da Coronavirus

Campania vaccino CovidLa Campania si prepara al vaccino, ma intanto tornano a preoccupare i dati Covid. La curva del contagio ricomincia a salire, passando da un 9,1% al 9,3%. Dal bollettino odierno emergono altri dati: calano i tamponi effettuati, ma aumentano i decessi.
Si è passati da 4.650 tamponi somministrati ai 3.382. Per quanto concerne i morti, la Campania attesta un totale di 2.719 decessi: nelle ultime 24 ore il numero è aumentato di 33, portando il totale di oggi a 433.

Intanto, la regione si prepara alle vaccinazioni e torna a sospendere il ritorno a scuola. L’assessore all’istruzione della Regione Campania, Lucia Fortini, prepara un piano per un rientro a scaglioni. Secondo il suo parere: “Dall’11 gennaio la riapertura di tutte le classi della scuola primaria, poi dal lunedì successivo, il 18 gennaio, tutte e tre le classi della secondaria di primo grado e dal lunedì 25 la secondaria di secondo grado.
Per aumentare la somministrazione dei vaccini, l’Asl Napoli 1 predisporrà i padiglioni 1 e 2 della Mostra d’Oltremare come Covid Vaccine Center.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

otto + 12 =