Terremoto Campi Flegrei: messaggio in caso di emergenza a tutti i cittadini di Bacoli

0
375
Campi Flegrei messaggio emergenza

Campi Flegrei messaggio emergenza: il Comune di Bacoli ha deciso di avvisare la cittadinanza con un messaggio in caso di emergenze. La piattaforma è stata denominata “Sindaci in contatto 2.0” ed è, in realtà, un sistema di allerta già adottato da altre amministrazioni. Il sistema permette di rintracciare e allertare tutti i cittadini in maniera capillare. Nel frattempo, la terra trema ancora.

Ti consigliamo come approfondimento-Scoperta shock: il suolo dei Campi Flegrei si è sollevato di 1 cm in tre giorni

Campi Flegrei messaggio emergenza: iniziativa di Bacoli

Soltanto due giorni fa si è insediato il tavolo tecnico per l’attuazione del Decreto Campi Flegrei. Tale tavolo voluto dal Governo si dedicherà alle misure necessarie a salvaguardare la cittadinanza in caso di emergenza. Proprio in questo contesto si inserisce un’iniziativa del Comune di Bacoli, che rientra interamente nella zona rossa dei Campi Flegrei. Il Comune ha deciso di avvisare la cittadinanza con una telefonata, un sms o un messaggio tramite Whatsapp in caso di emergenze. La piattaforma è stata denominata “Sindaci in contatto 2.0”. In realtà, si tratta di un sistema di allerta già adottato da altre amministrazioni, come ad esempio il Comune di Napoli. Il sistema permette di rintracciare e allertare tutti i cittadini in maniera capillare. In caso di emergenza i cittadini di Bacoli riceveranno le indicazioni sull’emergenza in corso e su quali comportamenti adottare.

Ti consigliamo come approfondimento-Consiglio dei Ministri: arriva il decreto legge Campi Flegrei?

Campi Flegrei messaggio emergenza: parla il sindaco di Bacoli

Dalla pagina Facebook del sindaco di Bacoli, Josi Gerardo Della Ragione

Dell’iniziativa ha parlato Josi Gerardo Della Ragione, sindaco di Bacoli. Della Ragione ha detto: “Con questo sistema riusciremo a metterci in contatto con i cittadini sempre. Lo faremo non solo attraverso i social network ma anche mandando comunicazioni attraverso telefonate o messaggistica. È uno strumento essenziale per la nostra comunità perché vogliamo che tutti i cittadini siano informati. Soprattutto in questo periodo storico segnato da difficoltà, emergenze e bradisismo”.

Ti consigliamo come approfondimento-Napoli, in caso di esplosione dei Campi Flegrei quali sono le zone più in pericolo?

Campi Flegrei messaggio emergenza: la terra trema ancora

Suolo Campi Flegrei sollevato
Dalla pagina Facebook della INGV Terremoti

Il sismografo dei Campi Flegrei torna a oscillare, fortunatamente per un terremoto di lieve entità, alle ore 11.20 circa. La scossa è avvenuta zona Campi Flegrei, con profondità 1,1 km sotto il livello del suolo. Sia il monitor di Solfatara Campi Tennis che quello Campi Solfatara BB hanno oscillato. Come si evince dal sito dell’Ingv la scossa è stata di magnitudo 1.3 della scala Richter. Si tratta di un terremoto lieve ma che alcuni residenti dell’area flegrea hanno comunque avvertito. Si tratta di una delle prime scosse dopo giorni di relativa quiete nella caldera dei Campi Flegrei.

L’ultima scossa risaliva Alle ore  3.34 dell’8 ottobre. Allora il sismografo dell’INGV ha registrato un movimento di magnitudo 1.2 sul cono del Vesuvio. Dopo meno di un’ora, alle 4.18 nei Campi Flegrei venne registrato un movimento di identica magnitudo, 1.2, a 2 km di profondità. Alle 22.23 del 7 ottobre sempre in zona Vesuvio i sismografi avrebbero registrato un movimento di 1.0 di magnitudo a 1,8 km di profondità. Preceduto solo un minuto prima, alle 22.22, da un’altra scossa di 1.5 a 1,7 km di profondità.