Cardinale Sepe ricoverato per Covid al Cotugno per accertamenti

0
133
Cardinale Sepe ricoverato
Dal sito ufficiale della Diocesi di Napoli

Cardinale Sepe ricoverato al Cotugno. Il Cardinale uscente della curia di Napoli è da più di dieci giorni positivo al Coronavirus. È stato ricoverato nel nosocomio napoletano dopo aver cominciato a manifestare i primi sintomi del Covid-19. Le sue condizioni di salute sarebbero discrete.

Ti consigliamo come approfondimento – Nuovo arcivescovo Napoli: Domenico Battaglia arriva la nomina

Cardinale Sepe ricoverato al Cotugno: le parole dei medici

de luca oggi Cardinale Sepe ricoverato
Dal sito ufficiale della Diocesi di Napoli

Una decina di giorni fa il Cardinale Crescenzio Sepe aveva scoperto di essere positivo al Coronavirus. Nulla di preoccupante in quanto non presentava nessun sintomo della malattia. Tuttavia, all’insorgere dei primi segni della patologia, Sepe è stato ricoverato all’ospedale Cotugno di Napoli per essere tenuto in osservazione.

Dalla sede della Diocesi aggiornano: “Il Cardinale Arcivescovo, per ragioni di prudenza, è stato trasportato all’ospedale Cotugno dove è stata effettuata Tac toracica”.

Le condizioni del Cardinale non sono preoccupanti, tanto è vero che i medici non hanno ritenuto necessario il suo ricovero in terapia intensiva.
Il cardinale ha una polmonite interstiziale bilaterale. Ieri il dottor Rodoldo Punzi, capo dipartimento malattie infettive, ha consigliato il ricovero dopo averlo visitato”. Queste le parole di Maurizio Di Mauro rilasciate alla stampa. Di Mauro è dg dell’azienda dei Colli da cui dipende anche l’ospedale per le malattie infettive “Cotugno”.

Ti consigliamo come approfondimento – De Luca sulla distribuzione dei vaccini “Stiamo assistendo al mercato nero!”

Annullata la messa d’addio

Nuovo arcivescovo napoli Domenico Battaglia Cardinale Sepe ricoverato
Screenshot da Youtube

L’Arcivescovo di Napoli, dopo un altro tampone che ha confermato la sua positività, ha dovuto annullare tutti i suoi impegni. È stata annullata anche la Celebrazione Eucaristica di saluto alla città e alla Diocesi (guidata per 16 anni). Tale celebrazione era prevista per domenica 24 gennaio alle 18.30.

In un momento così particolare, la Diocesi fa sapere che si riunisce intorno al suo Pastore. Quello di Crescenzo Sepe è l’ultimo periodo alla guida della Diocesi della città. A prendere il posto del Cardinale Crescenzio Sepe sarà Domenico Battaglia che è stato nominato dalla Curia lo scorso 12 dicembre.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

undici + dodici =