Carlo Buccirosso all’Augusteo con “La rottamazione di un italiano perbene”

0
143
Carlo Buccirosso

Carlo Buccirosso ritorna al Teatro Augusteo. Sarà in scena da venerdì 6 marzo a domenica 15 marzo con “La rottamazione di un italiano perbene”. Lo spettacolo è tratto da “Il miracolo di Don Ciccillo” ed è scritto, diretto e interpretato da Carlo Buccirosso. Il protagonista sarà accompagnato sul palco da (in ordine di apparizione): Donatella De Felice (la moglie); Elvira Zingone (la figlia); Giordano Bassetti (il figlio); Fiorella Zullo (la cognata); Peppe Miale (il cognato); Gino Monteleone (il sacerdote); Matteo Tugnoli (il filippino); Davide Marotta (il postino) e Tilde De Spirito (la suocera).

Le scene sono di Gilda Cerullo e Renato Lori, i costumi di Zaira de Vincentiis, le musiche di Paolo Petrella, il disegno luci di Francesco Adinolfi. La produzione esecutiva è a cura di A.G. Spettacoli, produzione Ente Teatro Cronaca Vesuvioteatro.

Ti consigliamo questo approfondimento: la stagione teatrale 2019/2020 al Teatro Augusteo

“La rottamazione di un italiano perbene”: la trama

Carlo BuccirossoCarlo Buccirosso veste i panni di Alberto Pisapìa, ristoratore di professione, che gestisce un ristorante sull’orlo del fallimento. È sposato con Valeria Vitiello, donna dal carattere bellicoso. È inoltre padre di Viola e Matteo, caratterialmente opposti: lei è irascibile e ribelle, lui tranquillo e riflessivo.

Da quasi quattro anni, Alberto è vittima di un profondo esaurimento nervoso, a causa della crisi economica del Paese. Il suo malessere psichico non deriva però solo dal disagio epocale in cui vive. È frutto di una serie di investimenti avventati, effettuati su consiglio del fratello Ernesto, suo avvocato e socio in affari. Alberto si ritrova dunque a combattere una battaglia contro gli attacchi spietati di Equitalia, che lo colpisce con cartelle esattoriali di tutti i tipi. A peggiorare la situazione, vi è sua suocera Clementina, crudele e incorruttibile funzionario dell’Agenzia delle Entrate.

Alberto oscilla pericolosamente tra il desiderio di farla finita con la propria vita o con quella della suocera. Sarà aiutato solo dall’amore della moglie e dei figli, che si prodigheranno per salvargli la vita.

Ti consigliamo questo approfondimento – Cyrano: riparte dal Teatro Augusteo la storia del poeta spadaccino

Carlo Buccirosso: date e orari degli spettacoli

Carlo BuccirossoPubblichiamo di seguito, date e orari dello spettacolo di Carlo Buccirosso al Teatro Augusteo:

  • venerdì 6 marzo ore 21:00;
  • sabato 7 marzo ore 21:00;
  • domenica 8 marzo ore 18:00;
  • martedì 10 marzo ore 21:00;
  • mercoledì 11 marzo ore 18:00;
  • giovedì 12 marzo ore 21:00;
  • venerdì 13 marzo ore 21:00;
  • sabato 14 marzo ore 21:00;
  • domenica 15 marzo ore 18:00.

Per ulteriori informazioni consultare il sito del Teatro Augusteo o telefonare al botteghino: 081414243 – 405660. Dal lunedì al sabato tra le ore 10:30 e le ore 19:30 e la domenica dalle ore 10:30 alle ore 13:30.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here