Milano, si laurea in medicina a 23 anni, i compagni scrivono alla facoltà: “Come ha fatto a laurearsi un anno prima?”

0
1198
Carlotta Rossignoli laurea lettera compagni

Carlotta Rossignoli laurea lettera compagni, ed è subito polemica. Rossignoli a 23 anni si è laureata in medicina. Una laurea da record vista la giovane età e la difficoltà di una laurea in medicina in così poco tempo. Tutto questo crea polemiche tra i compagni che scrivono una vera e propria lettera indirizzata al San Raffaele di Milano. In quest’ultima viene definita come una “privilegiata rispetto ad altri”. Tra i firmatari di quest’ultima anche alcuni compagni di corso di Carlotta che avevano già posto domande a riguardo senza ricevere nessuna risposta.

Ti consigliamo come approfondimento – Bisnonno di 90 anni si laurea in giurisprudenza: “E ora l’esame per avvocato”

Carlotta Rossignoli laurea lettera compagni: una laureata record

Carlotta Rossignoli laurea lettera compagniCarlotta Rossignoli è stata soprannominata come la “studentessa dei record”. Il tutto per via del breve tempo impiegato per conseguire la laurea in medicina. Di fatto quest’ultima è stata presa all’età di soli 23 anni. Una media d’età notevole rispetto a quella di tutti gli altri frequentanti. Decisamente presa in anticipo dunque rispetto le previsioni medie. Da qui è quindi partita una polemica a riguardo. Quest’ultima è stata portata avanti da più studenti di medicina tra cui anche alcuni suoi compagni di corso. Lo hanno fatto tramite una lettera contenente una serie di domande, inviata al San Raffaele di Milano. Ovvero l’ateneo dove Carlotta Rossignoli ha conseguito la laurea.

 Ti consigliamo come approfondimento-Con 2 lauree e un master 25enne decide di fare il bidello: “Almeno mi pagano”

Carlotta Rossignoli laurea lettera compagni: a chi si sono rivolti

Carlotta Rossignoli laurea lettera compagniAll’interno della lettera inviata dagli studenti al San Raffaele di Milano sono presenti una serie di domande. Quest’ultime sollevano alcuni dubbi recapitati al presidente del corso di laurea internazionale Andrea Salonia e alla preside della facoltà di medicina e chirurgia del San Raffaele di Milano, ovvero Flavia Valtorta. Sono presenti una serie di perplessità, dubbi e domande che gli studenti mettono sotto la lente dei due membri universitari. Tuttavia, non sembrano esserci state risposte da parte della facoltà a riguardo. Eppure, le perplessità da loro sollevate, potrebbero facilmente ricevere risposta.

 Ti consigliamo come approfondimento-Dopo la laurea in Fisica, Andrea 23enne neolaureato diventa professore di matematica

Carlotta Rossignoli laurea lettera compagni: le domande poste

Carlotta Rossignoli laurea lettera compagniLa lettera è chiara, e parla a nome di una serie di firmatari, tra i quali anche alcuni compagni di corso di Carlotta Rossignoli. “Vorremmo sapere com’è possibile laurearsi prima di tutti gli altri” affermano. “Vorremmo anche sapere com’è possibile che abbia potuto fare, e fatto, il quinto anno insieme ai corsi e agli esami del sesto” aggiungono. “Come abbia potuto fare in anticipo le rotazioni che solo ora la classe poteva fare”. E ancora: “Come il suo progetto di tesi di 8 mesi si sia concluso ad ottobre quando ci è stato permesso di iniziare solo a maggio 2022?“. Dunque: “Ciò implica che non poteva finire prima di dicembre 2022”. Tutte domande che, al momento, non hanno ricevuto risposta alcuna.